Casciago: torna “Morosoccer”, la sagra del calcio

Il torneo verrà intitolato a Dante Parietti

01 settembre 2016
Guarda anche: SportVarese Città
bidone

Periodo di feste ed eventi a Morosolo. Nella frazione di Casciago, infatti, si vivranno due settimane ricchissime. In attesa della festa della comunità che culmina
nella sagra settembrina, come da tradizione festeggiata nella seconda settimana del mese, dal 2 al 4 settembre torna“Morosoccer, la sagra del calcio” negli spazi del centro sportivo della parrocchia in piazza Giovanni XXIII.
Il torneo di calcio a 7 sarà per la prima volta intitolato a Dante Parietti, anima della Pro Loco casciaghese scomparso nell’estate del 2015: era un amico della squadra che organizza l’evento a Morosolo, i Bidone CM, e la società lo ha voluto ricordare con un gesto di affetto e gratitudine.
Si parte venerdì sera alle 20.30 con le prime partite del torneo di calcio a 7 al quale partecipano 12 squadre; si gioca fino alle 23, quando andranno in campo le vecchie glorie dei Bidone, una rimpatriata utile anche a festeggiare i 15 anni della squadra campione provinciale del Csi di Varese 2015/2016.
Sabato 4 settembre sarà interamente dedicato allo sport, con le partite del torneo di calcio e

il torneo di basket 3vs3 (dalle ore 14: iscrizioni 5 euro a testa direttamente al campo sportivo, in palio ricchi premi e trofei, cene e biglietti per le partite della Pallacanestro Varese), con musica dal vivo la sera, giochi per bambini e adulti e soprattutto cucina aperta dalle 14 con le prelibatezze delle chef Germano.

Ricchissimo il programma di domenica 4 settembre, tra calcio, mercatini e solidarietà. Fin dalla mattina saranno infatti allestite le bancarelle di artigianato e hobbistica che coloreranno gli spazi del centro sportivo. Alle ore 13, prima delle fasi a eliminazione diretta del torneo di calcio a 7, ci sarà una dimostrazione sportiva degli atleti dell’APD Vharese: proprio a questa storica associazione che promuove lo sport per atleti disabili andranno sia i proventi della lotteria benefica organizzata dai Bidone (estrazione dei 30 premi in palio alle 18, con la prestigiosa partecipazione dell’ex campione paralimpico Maurizio Nalin), sia quelli del torneo di burraco, che comincerà alle 14.30 (iscrizione 10 euro a persona, per info Sergio 333-4926518).

Alle 20 spazio all’accoglienza con una partita tra i richiedenti asilo ospiti in varie strutture del territorio: un modo per coinvolgere e far divertire ragazzi che hanno poche possibilità a causa della loro condizione “sospesa”. La finale del torneo di calcio a 7 è prevista alle 22 e a seguire ci saranno le premiazioni, anche qui con ricchi premi e trofei in palio per le prime squadre classificate e per i migliori giocatori dell’evento.

Per tutto il giorno saranno aperti la cucina e lo spazio bevande, e a pranzo si potrà consumare un piatto di bocconcini all’amatriciana, il cui ricavato sarà devoluto interamente alla Croce Rossa Italiana impegnata nelle operazioni in favore delle popolazioni colpite dal sisma in Centro Italia. A disposizione giochi per bambini e adulti. Il divertimento è assicurato, non resta che partecipare.

Tag:

Leggi anche:

  • Lunedì 28 agosto il raduno della Pallanuoto BPM Sport Management

    È in programma per lunedì 28 agosto il raduno ufficiale della Pallanuoto BPM Sport Management che, alle ore 10.30, si ritroverà alle Piscine Manara di Busto Arsizio per il primo allenamento stagionale (aperto ai media e al pubblico) agli ordini di mister Marco Baldineti. In questa prima fase di
  • Pallanuoto BPM Sport Management padrona di casa nel gruppo B

    Sono stati sorteggiati oggi a Novi Sad, in Serbia, i due gironi che andranno a comporre il primo turno dell’Euro Cup 2017/2018, manifestazione che vedrà impegnata anche la BPM Sport Management. Sarà proprio la formazione bustocca a ospitare dal 29 settembre all’1 ottobre, alle Piscine
  • La nazionale italiana di deltaplano vince il suo nono titolo mondiale e quinto consecutivo

    Il nuovo campione del mondo è Petr Benes, pilota della Repubblica Ceca che raccoglie il testimone dal nostro Alessandro Ploner e solo nel corso dell’ultima giornata. Infatti, Ploner ha quasi ininterrottamente tenuto la testa della graduatoria nei nove giorni di gara e il divario tra i due
  • Torna la Coppa del Mondo di Sci d’erba a Santa Caterina Valfurva

    L’adrenalina torna a salire a Santa Caterina Valfurva che, dopo le vincenti competizioni internazionali di sci alpino e sci nordico, si dimostra, ancora una volta, unica nello scenario sciistico mondiale, in estate e non solo in inverno. Infatti, dopo il grande successo della scorsa estate,