Casciago: torna “Morosoccer”, la sagra del calcio

Il torneo verrà intitolato a Dante Parietti

01 settembre 2016
Guarda anche: SportVarese
bidone

bidone

Periodo di feste ed eventi a Morosolo. Nella frazione di Casciago, infatti, si vivranno due settimane ricchissime. In attesa della festa della comunità che culmina
nella sagra settembrina, come da tradizione festeggiata nella seconda settimana del mese, dal 2 al 4 settembre torna“Morosoccer, la sagra del calcio” negli spazi del centro sportivo della parrocchia in piazza Giovanni XXIII.
Il torneo di calcio a 7 sarà per la prima volta intitolato a Dante Parietti, anima della Pro Loco casciaghese scomparso nell’estate del 2015: era un amico della squadra che organizza l’evento a Morosolo, i Bidone CM, e la società lo ha voluto ricordare con un gesto di affetto e gratitudine.
Si parte venerdì sera alle 20.30 con le prime partite del torneo di calcio a 7 al quale partecipano 12 squadre; si gioca fino alle 23, quando andranno in campo le vecchie glorie dei Bidone, una rimpatriata utile anche a festeggiare i 15 anni della squadra campione provinciale del Csi di Varese 2015/2016.
Sabato 4 settembre sarà interamente dedicato allo sport, con le partite del torneo di calcio e

il torneo di basket 3vs3 (dalle ore 14: iscrizioni 5 euro a testa direttamente al campo sportivo, in palio ricchi premi e trofei, cene e biglietti per le partite della Pallacanestro Varese), con musica dal vivo la sera, giochi per bambini e adulti e soprattutto cucina aperta dalle 14 con le prelibatezze delle chef Germano.

Ricchissimo il programma di domenica 4 settembre, tra calcio, mercatini e solidarietà. Fin dalla mattina saranno infatti allestite le bancarelle di artigianato e hobbistica che coloreranno gli spazi del centro sportivo. Alle ore 13, prima delle fasi a eliminazione diretta del torneo di calcio a 7, ci sarà una dimostrazione sportiva degli atleti dell’APD Vharese: proprio a questa storica associazione che promuove lo sport per atleti disabili andranno sia i proventi della lotteria benefica organizzata dai Bidone (estrazione dei 30 premi in palio alle 18, con la prestigiosa partecipazione dell’ex campione paralimpico Maurizio Nalin), sia quelli del torneo di burraco, che comincerà alle 14.30 (iscrizione 10 euro a persona, per info Sergio 333-4926518).

Alle 20 spazio all’accoglienza con una partita tra i richiedenti asilo ospiti in varie strutture del territorio: un modo per coinvolgere e far divertire ragazzi che hanno poche possibilità a causa della loro condizione “sospesa”. La finale del torneo di calcio a 7 è prevista alle 22 e a seguire ci saranno le premiazioni, anche qui con ricchi premi e trofei in palio per le prime squadre classificate e per i migliori giocatori dell’evento.

Per tutto il giorno saranno aperti la cucina e lo spazio bevande, e a pranzo si potrà consumare un piatto di bocconcini all’amatriciana, il cui ricavato sarà devoluto interamente alla Croce Rossa Italiana impegnata nelle operazioni in favore delle popolazioni colpite dal sisma in Centro Italia. A disposizione giochi per bambini e adulti. Il divertimento è assicurato, non resta che partecipare.

Tag:

Leggi anche:

  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti
  • Simone Miele vincitore della Coppa Italia Rally 2016

    rally-simone-miele Simone Miele e Roberto Mometti sono i vincitori della Coppa Italia Rally 2016, serie nazionale reintrodotta da Aci Sport per questa stagione. A bordo della Ford Fiesta World Rally Car, i due varesini – Simone è di Olgiate Olona mentre Roberto di Luino- hanno messo le mani sul titolo di Zona1 già