Cardano al Campo commemora Laura Prati

Il 2 luglio 2013 ci fu la sparatoria che colpì a morte il sindaco Laura Prati. Cardano al Campo la ricorda nella giornata di domenica

27 giugno 2017
Guarda anche: Apertura
Come ogni anno amministrazione, autorità, cittadini e società civile si riuniscono nella commemorazione dei fatti del Luglio 2013.
Quest’anno ad arricchire il ricordo della Sindaca Prati, ci sarà l’inaugurazione della Mostra espositiva “PENSO, DUNQUE RISPETTO” realizzata dalle classi delle Scuole Primarie e Secondarie dell’Istituto Montessori di Cardano al Campo in seno al progetto Legalità che ha fatto da tema conduttore per le attività dell’anno.
 Una mostra che ha coinvolto tutte le classi ed è il risultato di alcuni dei progetti e laboratori inseriti nel Piano per il Diritto allo Studio le cui attività hanno abbracciato il tema centrale della LEGALITA’:

Laboratorio Rap
: con Street Art Academy, laboratorio lessicale-musicale
Disimballiamoci: progetto di educazione ambientale ideato, progettato e sostenuto da San Germano – DeRichebourg
Progetto Legalità: con Associazione Culturale “Laura Prati”, incontri nelle classi e con i genitori degli alunni sul tema della Legalità con giudici, magistrati e autorità.
Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze Laura Prati: il progetto CCRR è da sempre il motore delle attività che si svolgono nella scuola secondaria (e non solo)
Progetto Bella Ciao: con ANPI, incontri con partigiani e memorie storiche e visite didattiche
Terra Arte e Radici: la rassegna che mette in rete molti comuni della zona con Associazione Aleph e Capofila la città di Cardano
Ogni classe ha portato il proprio contributo per l’allestimento della Mostra a seconda del percorso svolto (dal Gioco d’azzardo al Rap per il Partigiano Cin, dai testi della performance “Legalità, Legalitè, Legality” agli Aquiloni della Legalità, dalla Pioggia dei Diritti all’Albero della Legalità) e le opere saranno esposte e visitabili da DOMENICA 2 LUGLIO fino alla fine dell’estate presso il Municipio di Cardano al Campo durante gli orari di apertura dell’ente.
Crediamo sia significativo il fatto che tutte le classi dalla Prima della Primaria alle Terze della Secondaria abbiano partecipato in un progetto organico e sia anche significativo la scelta del giorno 2 luglio e del Municipio quale luogo ospitante la mostra.
Troviamo infatti sia una risposta di alto livello culturale ed educativo messa in campo dalle scuole nello stesso giorno e nello stesso luogo che nel 2013 – pochi anni fa – sono stati teatro di uno dei più tragici episodi della storia Cardanese e Italiana. In ricordo di una Donna che ha coraggiosamente lottato per il rispetto delle istituzioni e per la Legalità.
Che questo tema torni ad essere fortemente sentito partendo proprio dalle istituzioni.

Tag:

Leggi anche:

  • A Varese torna BABBO NATALE RUN 2017 – Limited Edition

    Torna la Babbo Natale Run 2017, organizzata da Rotaract Varese Verbano e Comune di Varese, nella giornata di domenica 17 dicembre. La corsa podistica NON competitiva più natalizia di Varese, pensata ed organizzata per famiglie, giovani e per chiunque abbia voglia di divertirsi nel periodo di
  • La Pallanuoto Banco BPM Sport Management domani in vasca

    Scenderà in vasca domani alle ore 19.30 alle piscine Manara di Busto Arsizio (VA) la Pallanuoto Banco BPM Sport Management impegnata nella gara di ritorno dei quarti di finale di Len Euro Cup contro la Stella Rossa Belgrado. All’andata in Serbia era stata la formazione guidata da mister Marco
  • Domani big match per la Pallanuoto Banco BPM Sport Managemle

    Sarà big match domani per la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che alle ore 19.30 ospiterà alle piscine Manara di Busto Arsizio il CC Napoli, nella gara valida per l’ottava giornata d’andata del campionato di serie A1 maschile. In palio il terzo posto in classifica (attualmente di
  • A Varese si pratica sport già dalle Elementari

    Praticare sport già dalle elementari: quest’anno si può grazie ad un accordo tra il Comune di Varese e il CSI, il Centro di Formazione Fisico Sportiva. Il progetto che nasce da una sinergia tra gli assessorati ai Servizi educativi e all’Ambiente, è partito già da due settimane e prevede