Capodanno al Galleria con Antonio Ornano

Il comico torna a Legnano per la serata più importante dell’anno

30 Dicembre 2018
Guarda anche: AltomilaneseCultura Musica Spettacolo

 

Lo scorso anno ha portato al Teatro Galleria la sua stand-up comedy. Quest’anno Antonio Ornano torna a Legnano per animare la serata dell’ultimo dell’anno, promettendo al pubblico un “Supercapodanno”. Protagonisti i diversi personaggi che hanno caratterizzato la carriera del comico ligure, dagli esperti di animali ai registi bipolari, dai life coach ai muratori che lavorano agli ordini dell’archistar Renzo Piano. Anche se la vera protagonista è quella che Ornano chiama la sua “crostatina”, ovvero la sua dolce metà nella vita. Una figura femminile vincente e prevaricatrice. In tutto questo c’è anche il racconto delle fragilità dell’uomo Ornano, alla prese con le sue schizofrenie, la sua difficoltà a rapportarti con bulli e razzisti, lui che è papà di un bimbo biondo platino e di una bimba di colore adottata in Etiopia. Nel racconto, fa capolino anche la responsabile di tutte queste fragilità, una mamma il cui ricordo diventa anche l’occasione per una risata.

Nato a La Spezia nel 1972, Antonio Ornano si è appassionato giovanissimo al teatro, entrando a far parte di una compagnia di ricerca ancora adolescente. Ha frequentato il laboratorio Zelig di Genova, per poi approvare a Milano. Da qui il debutto televisivo, prima su Comedy Central, quindi su RaiDue. Suo il personaggio del biologo naturalista che ha animato diverse edizioni di Zelig Off.

Lo spettacolo, in programma lunedì 31 dicembre, avrà inizio alle 22. I biglietti, comprensivi di spumante e panettone offerti al termine dello spettacolo, sono in vendita a partire da 45 euro. È possibile acquistarli al Disco Store di piazza San Magno o sul circuito TicketOne.

Tag:

Leggi anche: