Caos al Pirellone. Il leghista Emanuele Monti pronto a entrare in consiglio regionale

Il primo dei non eletti della Lega Nord è il giovane Monti. Forti ripercussioni negli equilibri interni al partito

16 febbraio 2016
Guarda anche: Varese Città
2016-02-16 15.13.05

L’arresto del consigliere regionale della Lega Nord Fabio Rizzi porterà di fatto, a breve termine, alle sue dimissioni dalla carica. Questo avrà importanti ricadute sugli equilibri interni al Carroccio di Varese. Il primo dei non eletti è infatti Emanuele Monti, consigliere comunale a Varese, che era stato il candidato di punta dei Giovani Padani.

Monti sarebbe già dovuto entrare a seguito delle dimissioni dal consiglio regionale dell’assessore Francesca Brianza, da poco entrata in giunta.

Tuttavia oggi le sue dimissioni, come da prassi, sono state respinte all’unanimità.

Nel momento in cui Brianza dovesse ripresentare le proprie dimissioni, si libererebbe un posto anche per il secondo dei non eletti, il bustocco Giampiero Reguzzoni.

RIZZI FABIO 2.090 Eletto
BRIANZA FRANCESCA ATTILIA 1.563 Eletto
MONTI EMANUELE 1.298
REGUZZONI GIAMPIERO 1.055
RECH SANDRO 771
RESTELLI DANIELA 515
COLOMBO CLAUDIA 363

Tag:

Leggi anche:

  • Lombardia, assestamento Bilancio: via libera a emendamento per sostegno disabili sensoriali

    Il Consiglio regionale, riunito oggi per l’approvazione dell’assestamento di bilancio dell’anno in corso, ha approvato un emendamento proposto dalla Vicepresidente del Consiglio regionale – Francesca Brianza – volto ad incrementare i fondi economici a disposizione dei disabili
  • Varese, investimenti sulle ferrovie da Regione Lombardia

    “5,7 milioni di euro dal Patto per la Lombardia come quota di finanziamento per il rinnovo dell’armamento della tratta Malnate-Saronno. Con queste risorse puntiamo a rendere la tratta ferroviaria più sicura e più veloce per garantire un servizio il più efficiente possibile per i nostri
  • Valmorea, Brianza “1 milione di euro per riaprire la tratta ferroviaria”

    “Tramite il piano nazionale per la sicurezza ferroviaria sarà destinato un milione di euro per ripristinare l’esercizio della ferrovia della Valmorea mettendo in sicurezza i passaggi a livello presenti sulla tratta. Un contributo che costituisce un prima passo concreto verso l’obiettivo
  • Monti “Il Lago di Varese tornerà a vivere”

    Al convegno che ha avuto luogo martedì 24 luglio, presso la sala Gonfalone di Palazzo Pirelli a Milano, c’erano in molti: i protagonisti invitati da Emanuele Monti, organizzatore dell’evento e presidente della Commissione Sanità della Regione Lombardia, erano Riccardo Pase presidente della