Caos al Pirellone. Il leghista Emanuele Monti pronto a entrare in consiglio regionale

Il primo dei non eletti della Lega Nord è il giovane Monti. Forti ripercussioni negli equilibri interni al partito

16 febbraio 2016
Guarda anche: Varese
2016-02-16 15.13.05

L’arresto del consigliere regionale della Lega Nord Fabio Rizzi porterà di fatto, a breve termine, alle sue dimissioni dalla carica. Questo avrà importanti ricadute sugli equilibri interni al Carroccio di Varese. Il primo dei non eletti è infatti Emanuele Monti, consigliere comunale a Varese, che era stato il candidato di punta dei Giovani Padani.

Monti sarebbe già dovuto entrare a seguito delle dimissioni dal consiglio regionale dell’assessore Francesca Brianza, da poco entrata in giunta.

Tuttavia oggi le sue dimissioni, come da prassi, sono state respinte all’unanimità.

Nel momento in cui Brianza dovesse ripresentare le proprie dimissioni, si libererebbe un posto anche per il secondo dei non eletti, il bustocco Giampiero Reguzzoni.

RIZZI FABIO 2.090 Eletto
BRIANZA FRANCESCA ATTILIA 1.563 Eletto
MONTI EMANUELE 1.298
REGUZZONI GIAMPIERO 1.055
RECH SANDRO 771
RESTELLI DANIELA 515
COLOMBO CLAUDIA 363

Tag:

Leggi anche:

  • Euro Cup, semifinale: alla BPM Sport Management il primo round contro l’Oradea

    Grande spettacolo in vasca alle Piscine Manara. Nell’andata della semifinale di Euro Cup, la BPM Sport Management batte 12-10 (3-4, 3-4, 2-1, 4-1) il CSM Digi Oradea, rimontando nel quarto tempo lo svantaggio maturato nella prima parte di gara . Nell’altro match lo Jadran Carine Herceg Novi
  • Sabato 21 gennaio a San Vittore Olona va in scena la Cinque Mulini Studentesca

    È in programma sabato 21 gennaio a San Vittore Olona l’edizione numero 22 della Cinque Mulini Studentesca. Alla corsa campestre, che anticipa di un giorno la tradizionale e prestigiosa Cinque Mulini, sono attesi più di mille studenti delle scuole dell’Alto Milanese. L’iniziativa,
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management parte col botto e affonda Torino

    Prima vittoria del 2017 per la BPM Sport Management. Con una prova molto convincente, il sette di Gu Baldineti batte 18-5 (3-1, 5-0, 5-2, 5-2) il Torino 81 e, complice il pareggio del CC Napoli a Savona (10-10), è terzo da solo con 25 punti. Nel primo tempo sblocca il match dopo circa cinquanta
  • La BPM Sport Management inizia il 2017 contro il Torino ‘81

    E’ ancora sotto gli occhi di tutti la grande serata di martedì che ha fatto di Busto Arsizio la capitale della Pallanuoto. Dopo la vittoria del Settebello del CT Campagna contro la Georgia, domani un altro grande match sarà di scena alle Piscine Manara. I Mastini di Gu Baldineti, infatti,