Camminare sicuri, al via i lavori sui marciapiedi in città

“Con questi interventi confermiamo l’attenzione per la manutenzione della città e la vivibilità dei quartieri”

05 Marzo 2019
Guarda anche: Comune di Varese

Camminare sicuri su percorsi pedonali riqualificati e senza barriere architettoniche per una città più inclusiva e vivibile: sono partiti dal quartiere di Giubiano i lavori di riqualificazione e abbattimento delle barriere architettoniche di molti marciapiedi della città. L’amministrazione ha stanziato oltre 300 mila euro per un grande intervento che coinvolgerà i percorsi pedonali di oltre 20 vie di Varese. In queste ore si possono già vedere i cantieri a Giubiano nelle vie Cadore, Galmarini e San Giusto ma i lavori coinvolgeranno anche via Luini, Milano, Como, Bagaini, Magenta, Cadore, San Giusto, Uberti, Monte Bernasco, Galmarini, Gradisca, Trentini, Copelli, Borri, San Michele, Dalmazia, Crispi, Grandi, Oldofredi, Mons. Proserpio, Via Carnia, piazza Libertà e via XXV Aprile.

L’intervento dell’amministrazione comunale prevede inoltre anche altri lavori di eliminazione puntuale di barriere architettoniche su diversi attraversamenti pedonali della città e per le fermate del bus in varie vie di Varese. 

“Con questi interventi confermiamo l’attenzione per la manutenzione della città e la vivibilità dei quartieri – spiega l’assessore ai Lavori pubblici Andrea Civati – Dopo un primo investimento nella zona di Belfiore, di via San Pedrino e Monterosa e di Avigno, in queste ore abbiamo dato il via ad un altro grande intervento che riguarderà molti altri marciapiedi della città. Da Varese Cambia Luce alle piccole manutenzioni stiamo lavorando senza sosta, attraverso ingenti investimenti, per una città più illuminata, sicura e accessibile”.

Tag:

Leggi anche: