Calcio: Varese al giro di boa con +11 sulle rivali

Nitido successo contro la Lomellina per chiudere in bellezza il girone d'andata

14 dicembre 2015
Guarda anche: SportVarese
varese calcio

Quattro gol nell’ultimo turno, undici punti di margine sulle più immediate inseguitrici al giro di boa: nel calcio i conti si fanno alla fine, ma il campionato d’Eccellenza pare già consegnato nelle mani del Varese.

L’ultima sfida del girone d’andata vede i biancorossi imporsi 4-1 sui pavesi della Lomellina. Nonostante l’assenza del centravanti Marrazzo, un sontuoso Capelloni domina in regia e distribuisce perle ai compagni: un’incornata di Gheller, un contropiede di Lercara, un’incursione di Viscomi e un’azione personale di Giovio valgono i quattro gol dei ragazzi di Giuliano Melosi, mai spaventati nemmeno dalla rete ospite di Buscaglia. Mezzo campionato è stato dunque trionfale.

Leggi anche:

  • 24 luglio 1923: la Juventus si apre all’era di casa Agnelli

    Fu fondata nel 1897 a Torino da un semplice gruppo di studenti liceali locali, appassionati di calcio, che pensarono a questa società come un semplice polisportiva. La squadra composta allora da un gruppo di ragazzi del liceo classico della città fece strada arrivando al suo primo campionato
  • Arcieri di Varese, per i 40 anni una festa sociale a Calcinate degli Orrigoni

    Era il 19 luglio del 1977 quando la società, affiliata alla Federazione Italiana Tiro Con l’Arco, apriva per la prima volta le porte ai giovani. La compagnia Arcieri di Varese, festeggia il suo 40esimo anno di età, 40esimo anno di promozione sportiva e sociale nel territorio, 40esimo anno di
  • Calcio Tim Cup – Il Varese pesca il Pisa

    La stagione del Varese parte dalla Toscana e parte da Pisa: saranno loro gli avversari dei biancorossi nel primo impegno ufficiale della stagione Domenica 30 luglio gli uomini di mister Iacolino se la vedranno con gli uomini di Carmine Gautieri ex tecnico proprio dei biancorossi. La sfida di Tim
  • Gite in Lombardia presenta “Al Poncione di Ganna”

    Gite in Lombardia organizza per il 14 agosto una giornata in mezzo alla natura, con metà il Monte Poncione di Ganna, una montagna delle Prealpi Varesine alta 993m slm. “Un sentiero all’ombra di antichi alberi, un’idea per scappare dalla calura delle nostre città certo, ma non solo.