Calcio, per il Varese è game over: niente Lega Pro

Trainito non ce l'ha fatta, i biancorossi sono al capolinea. Futuro incerto: serie D o sparizione?

13 luglio 2015
Guarda anche: AperturaSportVarese Città
varese calcio

Sul sito ufficiale non viene ancora comunicato nulla, ma il triste dubbio è ormai certezza: l’As Varese 1910 non s’iscriverà al prossimo campionato di Lega Pro.

I termini scadono ufficialmente martedì 14 luglio alle 19, eppure sembra proprio che Massimo Trainito, rimasto solo al comando dopo la rapida ascesa e fuga di Alì Zeaiter, non sia riuscito a reperire quei due milioni e centomila Euro che sarebbero serviti a pagare l’ultima tranche degli stipendi 2014-2015 e ad ottenere la fidejussione bancaria per l’ammissione al campionato. Ufficialmente, l’As Varese 1910 non esisterà più e tutti i tesserati, comprese le centinaia di bambini del settore giovanile, saranno svincolati: medesimo discorso per lo staff tecnico e dirigenziale. Da domani, il pallino del gioco passerà al sindaco Attilio Fontana: in questi casi, infatti, deve essere il primo cittadino a farsi carico della richiesta, presso la Federazione Italiana Giuoco Calcio, di ammissione alla serie D, il primo livello delle categorie dilettantistiche: questo, ovviamente, a patto di trovare un imprenditore in grado di formare una nuova società e di garantirne quindi la regolare attività almeno per una stagione. C’è anche la possibilità, infatti, che la principale squadra calcistica cittadina non venga ricostruita sparendo totalmente dalla geografia del pallone nazionale: per intanto, l’unica certezza riguarda la fine dell’avventura nel professionismo, iniziata nel 2004 – dopo un altro fallimento – e giunta ad un solo passo da una clamorosa conquista della serie A.

Tag:

Leggi anche:

  • A cavallo tra le rocce lunari, e su astronavi fai da te

    Quante ne sono state dette sulla terra e sulla luna, sabato 18 ottobre a Busto Arsizio se ne vedranno delle belle sull’argomento. Appuntamento dalle 10 alle 16 al maneggio La Bastide in via Samarate, 150. Si farà una gimkana a cavallo tra modelli di rocce lunari, si costruirà un’astronave
  • Conferimento Ufficiale del Titolo Comune Europeo dello Sport 2019 alla Città di Sesto Calende

    Un lunedì pieno di emozioni ed entusiasmo è stato lo scorso 30 ottobre presso la sala d’onore del CONI a Roma per Simone PINTORI (Consigliere Comunale Delegato allo Sport) Danila DE CANDIDO (Consigliere Comunale Delegato ai Bandi) Andrea SCANDOLA (Rappresentante della Pro Sesto) Daniele
  • Cinque mastini della Pallanuoto Banco BPM Sport Management convocati in Nazionale

    Saranno ben cinque gli atleti della Pallanuoto Banco BPM Sport Management che dal 29 ottobre all’1 novembre 2017 si ritroveranno al Centro Federale di Ostia per il raduno collegiale della Nazionale Italiana. Il Commissario Tecnico Alessandro Campagna radunerà gli azzurri per quattro giorni di
  • Definiti gli accoppiamenti dei quarti di finale di Len Euro Cup

    Sorteggiati oggi gli accoppiamenti dei quarti di finale di Len Euro Cup, con la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che ha conosciuto il nome della sua avversaria: la Stella Rossa Belgrado. La formazione guidata da mister Marco Baldineti dunque sfiderà la compagine serba (vincitrice