Calata delle befane dal campanile di San Giovanni

A Busto Arsizio torna la tradizionale festa del 6 gennaio

05 Gennaio 2018
Guarda anche: Busto Arsizio

Sabato 6 gennaio alle ore 17.00, le Befane scenderanno dal campanile di San Giovanni e distribuiranno a tutti i bambini presenti dolci e caramelle, anche sul percorso fino in prossimità della pista di pattinaggio, dove tutto si concluderà con tanto divertimento.

L’iniziativa è offerta da Edilizia Acrobatica, Piero Monticelli e concessionaria Paglini in collaborazione con l’Assessorato al marketing territoriale.
L’iniziativa non si svolgerà in caso di pioggia.

Tag:

Leggi anche:

  • Agevole vittoria per la Busto Bpm Sport Management

    È senza storia la sfida della Bpm Sport Management a Bogliasco Bene, con la formazione bustocca che annienta 12-4 senza sconti la compagine ligure fanalino di coda del campionato di serie A1 di pallanuoto. Un successo che permette così alla formazione guidata da mister Marco Baldineti di
  • Natale a Busto: nuovi appuntamenti in città per il weekend

    Il weekend natalizio inizia, venerdì 14 dicembre, con una conferenza in biblioteca comunale G.B. Roggia: in Sala Monaco si svolgerà l’incontro “Aspettando i Re Magi” organizzato dal gruppo B300 con il Tavolo delle identità e l’assessorato alla Cultura guidato da Manuela Maffioli:
  • Pista di pattinaggio su ghiaccio al via da sabato: sempre più bello il Natale di Busto

    E’ tutto pronto per l’apertura della pista di pattinaggio allestita in piazza san Giovanni, nell’ambito delle iniziative natalizie organizzate dall’Amministrazione comunale, in particolare dall’assessorato ai Grandi eventi e Marketing territoriale e guidato da Paola Magugliani, in
  • Busto Arsizio, Forza Nuova: “Ecco il risultato della vostra integrazione!”

    Tutti ricordano lo scempio subito da Pamela Mastropietro, la ragazza diciottenne, drogata, stuprata, uccisa, smembrata e ‘gustata’ dal nigeriano cannibale Innocent Oseghale e dai suoi compari, soldati delle mafie nigeriane. Il dipartimento femminile di Forza Nuova ha deciso di