Busto Arsizio: un arresto per furto di biciclette e documenti

Un trentenne italiano con precedenti in manette per i furti nella zona della stazione

16 settembre 2015
Guarda anche: Busto Arsizio
Polizia

Polizia

Sorpreso con biciclette e documenti rubati, un italiano di 30 anni è stato denunciato dagli investigatori del Commissariato della Polizia di Stato di Busto Arsizio.

Nella mattinata di lunedì 14 settembre gli agenti, che avevano ricevuto segnalazioni su movimenti sospetti in un’abitazione in zona della stazione ferroviaria, vi hanno eseguito una perquisizione.

Nell’appartamento, occupato da un trentenne italiano con precedenti, sono state trovate due biciclette che, per ammissione dello stesso proprietario di casa, erano state da lui rubate nei giorni scorsi.

Mentre per una è stato possibile risalire al proprietario, che ne aveva constatato il furto solo il giorno prima e non aveva ancora sporto denuncia, dell’altra – una bici da donna nera marca “Sempion” – si cerca il proprietario poiché il ladro, con i sensi ottenebrati dall’uso di sostanze stupefacenti, non è stato in grado di ricordare dove l’aveva rubata.

Nell’appartamento sono stati anche trovati un portafogli e documenti di una donna che, si è subito accertato, se li era visti rubare dall’autovettura parcheggiata a Vanzaghello. Sono stati infine trovati una tenaglia, utilizzata per troncare le catene che assicuravano le biciclette rubate, e un proiettile per pistola da grosso calibro.

L’uomo è stato infine denunciato per furto aggravato e detenzione abusiva di munizioni.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    openjobmetis-cavaliero Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti