Busto Arsizio, rubava i portafogli in ospedale. Denunciato

Fermato un uomo di 28 anni residente a Gallarate

14 dicembre 2015
Guarda anche: Busto Arsizio
Ospedale Busto

Ospedale Busto

Un pregiudicato italiano di 28 anni è stato denunciato dagli agenti del Commissariato della Polizia di Stato di Busto Arsizio che lo hanno individuato come autore di diversi furti commessi all’interno dell’ospedale cittadino.

Gli ultimi sviluppi risalgono al pomeriggio di venerdì 11 dicembre quando il Sovrintendente addetto al Posto di Polizia che costituisce un’articolazione degli uffici di via Candiani distaccata all’interno del nosocomio, ha ricevuto le denunce di due dipendenti dell’azienda ospedaliera che lamentavano la sottrazione dei rispettivi portafogli, con denaro, documenti e bancomat, dai loro armadietti personali. 

La descrizione del presunto ladro, notato da una delle due vittime mentre si allontanava, ha convinto il poliziotto che il malfattore corrispondesse al ventottenne, a lui già noto e in passato più volte denunciato per ruberie commesse ai danni di dipendenti e degenti dell’ospedale. Il sospetto è stato confermato dal riconoscimento, da parte della vittima che lo aveva intravisto, della sua fotografia.

Immediatamente il personale della squadra investigativa del Commissariato si è messo in cerca del presunto ladro, compito non semplice perché l’uomo, residente a Gallarate ma in passato domiciliato anche a Cassano Magnago, aveva fatto perdere le sue tracce.
Dopo accurate ricerche è stato trovato a Somma Lombardo e, messo alle strette, ha finito con l’ammettere le proprie responsabilità conducendo i poliziotti nel luogo in cui aveva gettato i due portafogli rubati, che sono stati effettivamente ritrovati in un cestino per i rifiuti del parco “San Giuseppe” a Busto Arsizio, davanti all’uscita secondaria dell’ospedale in viale Stelvio.
Nei suoi confronti, parallelamente alla denuncia per furto aggravato, è stato avviato il procedimento per l’irrogazione da parte del Questore della misura di prevenzione del divieto di ritorno a Busto Arsizio per tre anni.

Tag:

Leggi anche:

  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti
  • Simone Miele vincitore della Coppa Italia Rally 2016

    rally-simone-miele Simone Miele e Roberto Mometti sono i vincitori della Coppa Italia Rally 2016, serie nazionale reintrodotta da Aci Sport per questa stagione. A bordo della Ford Fiesta World Rally Car, i due varesini – Simone è di Olgiate Olona mentre Roberto di Luino- hanno messo le mani sul titolo di Zona1 già