Busto Arsizio, rubava i portafogli in ospedale. Denunciato

Fermato un uomo di 28 anni residente a Gallarate

14 dicembre 2015
Guarda anche: Busto Arsizio
Ospedale Busto

Un pregiudicato italiano di 28 anni è stato denunciato dagli agenti del Commissariato della Polizia di Stato di Busto Arsizio che lo hanno individuato come autore di diversi furti commessi all’interno dell’ospedale cittadino.

Gli ultimi sviluppi risalgono al pomeriggio di venerdì 11 dicembre quando il Sovrintendente addetto al Posto di Polizia che costituisce un’articolazione degli uffici di via Candiani distaccata all’interno del nosocomio, ha ricevuto le denunce di due dipendenti dell’azienda ospedaliera che lamentavano la sottrazione dei rispettivi portafogli, con denaro, documenti e bancomat, dai loro armadietti personali. 

La descrizione del presunto ladro, notato da una delle due vittime mentre si allontanava, ha convinto il poliziotto che il malfattore corrispondesse al ventottenne, a lui già noto e in passato più volte denunciato per ruberie commesse ai danni di dipendenti e degenti dell’ospedale. Il sospetto è stato confermato dal riconoscimento, da parte della vittima che lo aveva intravisto, della sua fotografia.

Immediatamente il personale della squadra investigativa del Commissariato si è messo in cerca del presunto ladro, compito non semplice perché l’uomo, residente a Gallarate ma in passato domiciliato anche a Cassano Magnago, aveva fatto perdere le sue tracce.
Dopo accurate ricerche è stato trovato a Somma Lombardo e, messo alle strette, ha finito con l’ammettere le proprie responsabilità conducendo i poliziotti nel luogo in cui aveva gettato i due portafogli rubati, che sono stati effettivamente ritrovati in un cestino per i rifiuti del parco “San Giuseppe” a Busto Arsizio, davanti all’uscita secondaria dell’ospedale in viale Stelvio.
Nei suoi confronti, parallelamente alla denuncia per furto aggravato, è stato avviato il procedimento per l’irrogazione da parte del Questore della misura di prevenzione del divieto di ritorno a Busto Arsizio per tre anni.

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto – La BPM Sport Management espugna Torino con una grande prestazione

    La terzultima giornata della regular season del Campionato di A1 non riserva sorprese per la BPM Sport Management. Il sette di Gu Baldineti batte in trasferta il Torino ’81 per 19-9 (3-2, 5-3, 7-0, 4-4) e grazie ad un’ottima prestazione continua la preparazione alla Final Six, in programma tra
  • Progetto Binda 2017, quando il ciclismo è passione

    Il “Progetto Binda 2017” prende ufficialmente il via martedì 25 aprile con la Piccola Tre Valli Varesine, giunta alla sua 41° edizione. La tradizionale gara – valevole come 2° prova del Giro della Provincia categoria Allievi e come 3° Trofeo Veneto Banca – si disputerà a Induno
  • La Pro Loco fa il “giro del mondo” con Paola Gianotti

    Emozionante serata nella Sala consiliare del Castello Visconteo per il “Mese della Cultura” organizzato dalla Pro Loco Fagnano Olona guidata da Armida Macchi e Paolo Bossi. Guest star del momento è stata la famosa ciclista Paola Gianotti, contattata tramite il Gruppo Sportivo
  • Pallanuoto, 24ª giornata: la BPM Sport Management nella tana del Torino ‘81

    Torna il campionato di Serie A1. Ad un mese dalle Final Six di Torino, la BPM Sport Management domani sarà proprio nel capoluogo piemontese per sfidare il sette di coach Aversa. Una sfida in cui i Mastini sono i favoriti sulla carta, ma che non dovranno assolutamente sottovalutare in quanto il