Busto Arsizio: ecco la giunta Antonelli

Dopo tre settimane di trattative il centrodestra vara la squadra

25 giugno 2016
Guarda anche: Busto ArsizioPolitica
emanuele antonelli
Ci sono volute tre settimane di lavoro per Emanuele Antonelli e le forze di centrodestra che si sono confermate alla guida di Busto Arsizio nelle elezioni dello scorso 5 giugno, ma alla fine si è arrivati ad un accordo e, nel pomeriggio di sabato, il sindaco ha potuto ufficialmente varare la propria giunta.

In alcuni momenti, la contrapposizione tra i due azionisti di maggioranza (Forza Italia e Lega Nord) e gli alleati di minor peso elettorale è sembrata particolarmente forte, con lo stesso primo cittadino che ha più volte piantato i pugni sul tavolo per giungere ad una quadra. Alla fine il vicesindaco è Stefano Ferrario, storico esponente del Carroccio che seguirà anche Sport, Commercio, Industria e Giovani; per la Lega Nord dentro anche Isabella Tovaglieri (Urbanistica) e Max Rogora (Polizia Locale e Viabilità).

In quota Forza Italia entrano Alberto Riva (Lavori Pubblici e Verde) e Alessandro Chiesa (Personale, Digitalizzazione e Sburocratizzazione); per la lista civica del sindaco spazio a Paola Magugliani (Cultura ed Educazione) e Miriam Arabini (Servizi Sociali). Le deleghe al bilancio e alle partecipate restano in carico al sindaco.

Di seguito il commento del leader di Fratelli d’Italia Francesco Attolini:
“Come Fratelli d’Italia avevamo chiesto ad Antonelli di fare altre valutazioni politiche per rafforzare il centrodestra bustocco (e questo era ancora più importante dopo la debacle varesina), ma invece prendiamo atto che i criteri di scelta sono stati altri.
Pur non condividendone i criteri, non mi farò trascinare in dichiarazioni partigiane, non vivo di pregiudizi e quindi le valutazioni sulla Giunta vanno fatte solamente “strada facendo” osservandone l’operato, anche perché tutte e 7 sono persone rispettabili e cordiali e si meritano la mia stima.
Con molti di loro collaborerò proattivamente su tematiche che mi stanno a cuore, ossia lavoro,famiglia,sicurezza.
Buon lavoro a tutti loro”.
Tag:

Leggi anche:

  • Andrea Piccolo vince la 41° Piccola Tre Valli Varesine

    Sono stati 129 i ragazzi categoria Allievi che hanno partecipato alla 41° edizione della Piccola Tre Valli Varesine, tradizionale gara valevole come 2° prova del Giro della Provincia e 3° Trofeo Veneto Banca. A tagliare per primo il traguardo, dopo 60 chilometri di gara, Andrea Piccolo del
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management espugna Torino con una grande prestazione

    La terzultima giornata della regular season del Campionato di A1 non riserva sorprese per la BPM Sport Management. Il sette di Gu Baldineti batte in trasferta il Torino ’81 per 19-9 (3-2, 5-3, 7-0, 4-4) e grazie ad un’ottima prestazione continua la preparazione alla Final Six, in programma tra
  • Progetto Binda 2017, quando il ciclismo è passione

    Il “Progetto Binda 2017” prende ufficialmente il via martedì 25 aprile con la Piccola Tre Valli Varesine, giunta alla sua 41° edizione. La tradizionale gara – valevole come 2° prova del Giro della Provincia categoria Allievi e come 3° Trofeo Veneto Banca – si disputerà a Induno
  • La Pro Loco fa il “giro del mondo” con Paola Gianotti

    Emozionante serata nella Sala consiliare del Castello Visconteo per il “Mese della Cultura” organizzato dalla Pro Loco Fagnano Olona guidata da Armida Macchi e Paolo Bossi. Guest star del momento è stata la famosa ciclista Paola Gianotti, contattata tramite il Gruppo Sportivo