Busto Arsizio: denunciati due rom per ricettazione

Cavi dell'alta tensione, una collanina e una placca in argento tra gli oggetti sequestrati

14 agosto 2015
Guarda anche: Busto Arsizio
Polizia

Due rom che trasportavano rame e monili in argento sono stati denunciati dalla Volante del Commissariato della Polizia di Stato di Busto Arsizio.

Erano circa le ore 16,30 di ieri 12 agosto quando la pattuglia che percorreva via per Lonate a Busto Arsizio ha incrociato i nomadi, un trentenne e un ventisettenne romeni domiciliati nel campo di Legnano, in sella a due biciclette. I poliziotti li hanno fermati e, visti anche i loro precedenti di polizia, perquisiti.

Dal controllo sono stati rinvenuti, nascosti sotto il sellino di una della biciclette, nel marsupio e nella tasca dei pantaloni, due pezzi di cavi dell’alta tensione in rame, una collanina e una placca in argento e un taglierino.

Essendoci seri dubbi sull’origine degli oggetti, che si sospettano di provenienza furtiva – come è noto anche il rame è da tempo un obiettivo privilegiato di ladri specializzati – il tutto è stato sequestrato e i due denunciati per la ricettazione del rame e dell’argento e per il possesso ingiustificato del taglierino in quanto oggetto atto ad offendere.

Tag:

Leggi anche: