Busto Arsizio: a fuoco autocisterna

Il reparto Nucleare Biologico Chimico Radiologico dei Vigili del Fuoco sul posto per evitare problemi con la soda caustica

20 giugno 2016
Guarda anche: Busto Arsizio
cisterna
Oggi, lunedì 20 giugno alle ore 10:00, i Vigili del Fuoco del distaccamento di Busto/Gallarate sono intervenuti nel comune di Busto Arsizio in via Cassano Magnago per l’incendio del rimorchio di un mezzo pesante.

Causa un malfunzionamento dell’impianto frenante di un’autocisterna contenente idrossido di sodio (soda caustica) vi è stato un incendio, le fiamme hanno interessato il ponte posteriore del mezzo, l’autista è riuscito a “sganciare” la motrice allontanandola.
I vigili del fuoco intervenuti con un’autopompa, due autobotti e gli specialisti del nucleo N.B.C.R. (Nucleare Biologico Chimico Radiologico) hanno spento le fiamme e stanno mettendo in sicurezza l’area.
A titolo precauzionale la zona nelle vicinanze dell’evento è stata interdetta, sebbene non si siano registrati rilasci di sostanza.
Le operazioni sono ancora in corso.

Tag:

Leggi anche: