Bonus asilo da 1000€, via alle richieste dal 17 luglio

Le domande per il bonus asilo nido potranno essere inoltrate fino al 31 dicembre tramite il portale Inps

12 luglio 2017
Guarda anche: Italia

Dalle ore 10:00 del 17 luglio verrà attivato sul portale Inps il servizio per inviare la propria domanda di richiesta del buono annuo di 1000€, che sarà erogato alle famiglie diviso in 11 mensilità. Il bonus, introdotto con la legge di stabilità, sarà disponibile per tutte le famiglie che hanno bambini iscritti all’asilo (nati o adottati a partire all’01.01.2016) o per coloro che anno figli, con un’età inferiore ai 3 anni impossibilitati a frequentare gli asili in quando affetti da gravi patologie croniche che richiedono un’assistenza domiciliare.

Le richieste possono essere compilate e inoltrate sul sito dell’INPS dal 17 luglio al 31 dicembre utilizzando il Pin dispositivo, lo Spid o la Carta nazionale dei Servizi. Sarà operativo da lunedì prossimo anche un call center 803.164 da rete fissa, 06164.164 da rete mobile.

La documentazione necessaria per presentare la richiesta deve testimoniare l’avvenuto pagamento della retta per l’iscrizione all’asilo, la cittadinanza italiana o di uno stato dell’Ue (oppure il permesso di soggiorno nel caso di cittadino extracominatario), il certificato di nascita o adozione con data successiva al 1 gennaio 2016.

Tag:

Leggi anche:

  • Attilio Fontana “Vogliamo le ZES”

    “Uno dei miei impegni da governatore sarà trattare con il prossimo Governo nazionale per la realizzazione delle Zone Economiche Speciali, peraltro già previste dal Governo per alcuni porti del Mezzogiorno, per cui noi lavoreremo per realizzare le Zone Economiche Speciali nelle aree di
  • Sanità in tilt, sciopero programmato per il 23 febbraio

    “Cambia la data, ma non le ragioni e le finalità del nostro sciopero – spiega Andrea Bottega, segretario nazionale NurSind – Il 26 febbraio, giorno da noi scelto per astenerci dal lavoro, infatti, risultava troppo ravvicinato a quello individuato dai camici bianchi. Abbiamo quindi deciso di
  • Via al Testamento Biologico

    In otto articoli si disciplina la normativa sulle cosiddette «dichiarazioni anticipate di trattamento», vale a dire la possibilità di indicare a quali terapie si vuole rinunciare e a quali condizioni nel caso in cui a un certo punto si sia impossibilitati a esprimere la propria
  • WhatsApp Business, in Italia la chat dedicata alle aziende

    WhatsApp business arriva in Italia, la nuova applicazione per smartphone (disponibile anche sul PC) fornisce ai suoi utenti un nuovo modo di tenere divisi lavoro e vita privata.  “I nostri utenti in tutto il mondo usano WhatsApp per comunicare con piccole attività a cui sono interessati, dal