Bandi di gara: 226 partecipanti per piazza Repubblica

Si è chiusa ieri, martedì 30 giugno, la prima fase per la riqualificazione di piazza Repubblica

01 luglio 2015
Guarda anche: Varese
Casermagaribaldi

 

 

 

Sono 226 i partecipanti ai concorsi internazionali per la riqualificazione di piazza Repubblica, con altrettanti progetti presentati. Si è infatti conclusa ieri, 30 giugno, la prima fase della procedura.

Nel dettaglio, sono 122 i partecipanti per il Sub Ambito 1 (ex Caserma e piazza della Repubblica), 104 partecipanti per il Sub Ambito 2 (Teatro e comparto di via Ravasi). Ad oggi non è possibile conoscere la nazionalità dei partecipanti per le modalità di anonimato e trasparenza della procedura informatica con l’assegnazione dei codici alfanumerici.
Le giurie sono così formate (selezionate attraverso nominativi forniti dai partner coinvolti e dagli ordini professionali):
Giuria Sub Ambito 1 (ex Caserma e piazza della Repubblica)
Prof. Arch. Aurelio Galfetti (insieme a Mario Botta, Luigi Snozzi e Livio Vacchini ha creato la Scuola dell’ Architettura moderna ticinese, tra i fondatori dell’Accademia di Architettura di Mendrisio, ha realizzato progetti a livello internazionale e ha partecipato a numerose giurie di concorsi)
Prof. Arch. Gianni Braghieri (insegna in numerose università italiane ed estere, allievo di Aldo Rossi, tra i fondatori della Facoltà di Architettura di Cesena, realizza numerosi progetti a livello nazionale e internazione, curatore di pubblicazione sull’architettura moderna)
Arch. Giovanna Crespi (insegna al Politecnico di Milano, advisor della Medaglia d’oro per l’Architettura italiana, editor di Electa per l’architettura, fa parte del comitato di redazione della rivista Casa Bella, curatrice di eventi legati all’architettura)
Ing. Roberta Besozzi (presidente Ordine Ingegneri Provincia di Varese, ha partecipato a numerose giurie di concorsi)
Arch. Gianluca Gardelli (dirigente Area Urbanista del Comune di Varese)

Giuria Sub Ambito 2 (Teatro e comparto di via Ravasi)
Prof. Arch. Aurelio Galfetti
Prof. Arch. Gianni Braghieri
Prof. Arch. Fabrizio Schiaffonati (professore del Politecnico di Milano nell’ambito di Architettura e Tecnologia, curatore di numerose pubblicazioni sull’Architettura, insegna in università italiane ed estere, partecipa a giurie di concorsi tra le quali il Concorso internazionale per il recupero della vasta area del Policlinico di Milano)
Arch. Giovanna Crespi
Arch. Gianluca Gardelli

Le giurie avranno tempo fino al 30 luglio per selezionare i 15 concorrenti ammessi alla seconda fase (10 per Caserma/piazza e 5 per Teatro/via Ravasi). Si procederà poi con la pubblicazione dei codici alfanumerici assegnati alle 15 proposte progettuali ammesse alla seconda fase che si chiude il 16 novembre.

Entro il 15 luglio, a Palazzo Estense, si svolgerà una conferenza stampa pubblica, con tutti i partner, per fornire maggiori dettagli sui partecipanti e per illustrare il calendario “La città è pubblica – Incontri sulla collettività dei luoghi” programmato da luglio a dicembre, sul tema della città contemporanea e dello spazio pubblico.

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto: la BPM Sport Management a Roma contro l’insidia Lazio

    Dopo le fatiche di Coppa torna il Campionato. Messo in cassaforte il risultato del match di andata (12-10 / ritorno in programma sabato 18 febbraio), domani la BPM Sport Management sarà a Roma dove, alla Piscina del Foro Italico, sfiderà la SS Lazio Nuoto per la 12ª giornata del Campionato di
  • Un campione olimpico a Varese: Jury Chechi

    Il sindaco di Varese Davide Galimberti, il vicesindaco Daniele Zanzi e il presidente del Consiglio comunale hanno incontrato questa mattina a Palazzo Estense il campione olimpico Jury Chechi. Il famoso ginnasta sta trascorrendo qualche giorno a Varese, città in cui da atleta si è allenato per
  • Euro Cup, semifinale: alla BPM Sport Management il primo round contro l’Oradea

    Grande spettacolo in vasca alle Piscine Manara. Nell’andata della semifinale di Euro Cup, la BPM Sport Management batte 12-10 (3-4, 3-4, 2-1, 4-1) il CSM Digi Oradea, rimontando nel quarto tempo lo svantaggio maturato nella prima parte di gara . Nell’altro match lo Jadran Carine Herceg Novi
  • Sabato 21 gennaio a San Vittore Olona va in scena la Cinque Mulini Studentesca

    È in programma sabato 21 gennaio a San Vittore Olona l’edizione numero 22 della Cinque Mulini Studentesca. Alla corsa campestre, che anticipa di un giorno la tradizionale e prestigiosa Cinque Mulini, sono attesi più di mille studenti delle scuole dell’Alto Milanese. L’iniziativa,