Attenzione! Truffa con falsi addetti Aspem a Varese

Aspem avverte che una finta addetta dell'azienda sarebbe ''in azione'' a Casbeno

16 giugno 2015
Guarda anche: Varese Città
Truffa

Sono giunte questa mattina in ASPEM segnalazioni dal rione di Casbeno che
una donna con accento straniero che indossava una pettorina si è presentata
presso alcune abitazioni chiedendo di entrare in casa per controllare
l’acqua – a sua detta – inquinata da mercurio. 

L’azienda comunica che non vi è alcun inquinamento e che, nell’eventualità,
il personale aziendale si presenta con mezzi, vestiario e tesserino
identificativo, tutti riportanti il logo di ASPEM.

Si invitano quindi tutti i Clienti a prestare la massima attenzione
nell’accogliere in casa sconosciuti e a contattare le autorità di pubblica
sicurezza.

Tag:

Leggi anche: