Arrestati profanatori di tombe: avevano rubato 70 statue

Tre ladri erano specializzati nei furti nei cimiteri tra Milano e Monza

03 maggio 2016
Guarda anche: LombardiaMilanoPolitica
Carabinierinuova

“Bene le operazioni delle forze dell’ordine contro i ladri nei nostri cimiteri. Serve continuare su questa strada per stanare quei malviventi senza scrupoli che pensano di far soldi facili profanando i campisanti del territorio”.

E’ quanto dichiara il Vicepresidente del Consiglio regionale della Lombardia Fabrizio Cecchetti (Lega Nord) in merito alle operazioni dei carabinieri del Comando Provinciale di Milano contro il fenomeno dei furti nei cimiteri nelle
province di Milano e Monza che hanno portato all’arresto di tre ladri e al recupero di 70 statue e oltre 30 quintali di manufatti di bronzo, pronti per essere fusi.
Cecchetti solo poche settimane fa aveva inviato una lettera al Prefetto di Milano Alessandro Marangoni, al Questore e al comando provinciale dei Carabinieri, e aveva inoltre presentato un’interrogazione al Pirellone, proprio per chiedere azioni e controlli per arginare questo fenomeno.

Tag:

Leggi anche: