Arrestati profanatori di tombe: avevano rubato 70 statue

Tre ladri erano specializzati nei furti nei cimiteri tra Milano e Monza

03 maggio 2016
Guarda anche: LombardiaMilanoPolitica
Carabinierinuova

“Bene le operazioni delle forze dell’ordine contro i ladri nei nostri cimiteri. Serve continuare su questa strada per stanare quei malviventi senza scrupoli che pensano di far soldi facili profanando i campisanti del territorio”.

E’ quanto dichiara il Vicepresidente del Consiglio regionale della Lombardia Fabrizio Cecchetti (Lega Nord) in merito alle operazioni dei carabinieri del Comando Provinciale di Milano contro il fenomeno dei furti nei cimiteri nelle
province di Milano e Monza che hanno portato all’arresto di tre ladri e al recupero di 70 statue e oltre 30 quintali di manufatti di bronzo, pronti per essere fusi.
Cecchetti solo poche settimane fa aveva inviato una lettera al Prefetto di Milano Alessandro Marangoni, al Questore e al comando provinciale dei Carabinieri, e aveva inoltre presentato un’interrogazione al Pirellone, proprio per chiedere azioni e controlli per arginare questo fenomeno.

Tag:

Leggi anche:

  • Giro d’Italia numero 100: vince l’olandese Dumoulin

    Con la cronometro Monza-Milano (29.3 km) si è chiuso il Giro d’Italia numero 100. A vincere la celeberrima corsa in rosa targata 2017 è stato Tom Dumoulin, l’olandese della Sunweb che ha stupito un po’ tutti e che si è laureato il nuovo re in rosa. Quintana, Nibali e Pinot si classificano
  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad