Arrestati profanatori di tombe: avevano rubato 70 statue

Tre ladri erano specializzati nei furti nei cimiteri tra Milano e Monza

03 maggio 2016
Guarda anche: LombardiaMilanoPolitica
Carabinierinuova

“Bene le operazioni delle forze dell’ordine contro i ladri nei nostri cimiteri. Serve continuare su questa strada per stanare quei malviventi senza scrupoli che pensano di far soldi facili profanando i campisanti del territorio”.

E’ quanto dichiara il Vicepresidente del Consiglio regionale della Lombardia Fabrizio Cecchetti (Lega Nord) in merito alle operazioni dei carabinieri del Comando Provinciale di Milano contro il fenomeno dei furti nei cimiteri nelle
province di Milano e Monza che hanno portato all’arresto di tre ladri e al recupero di 70 statue e oltre 30 quintali di manufatti di bronzo, pronti per essere fusi.
Cecchetti solo poche settimane fa aveva inviato una lettera al Prefetto di Milano Alessandro Marangoni, al Questore e al comando provinciale dei Carabinieri, e aveva inoltre presentato un’interrogazione al Pirellone, proprio per chiedere azioni e controlli per arginare questo fenomeno.

Tag:

Leggi anche:

  • Tutti in bici per i Comuni

    In occasione della settimana europea della mobilità torna Sabato 23 settembre la fortunata iniziativa “TUTTI IN BICI PER I COMUNI”, in collaborazione con i Comuni di Vedano Olona e Venegono Superiore. Ritrovo in Piazza delle Tessitrici alle 14.00 per la registrazione. Partenza alle
  • Dal 27 settembre la grande pallanuoto a Busto Arsizio con la BPM Sport Management e la Len Euro Cup

    Al via della competizione ci saranno, oltre ai mastini di Busto Arsizio, anche i francesi del Montpellier e del Pays D’Aix Natation, i tedeschi dell’OSC Postdam, i croati dello Jadran Split, gli ungheresi dello FTC Budapest (squadra che nella scorsa stagione si era aggiudica la Len Euro Cup) e
  • Ierago con Orago, inaugurazione Palestra in acqua Cele Daccò

    Il Presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo interverrà domani, alle ore 10,30, alla cerimonia di inaugurazione dell’impianto sportivo acquatico “Palestra in acqua Cele Daccò” di Jerago con Orago (Varese) situato in via Onetto 4, vicino all’area Feste del Comune. La
  • Varese, Gianmarco Pozzecco cittadino onorario

    L’iniziativa è stata ideata da Marco Pinti che ha poi trovato l’appoggio della società varesina Pallacanestro Varese e successivamente della Delegazione Provinciale CONI. Gianmarco Pozzecco negli anni in cui ha giocato per la pallacanestro Varese ha sempre dimostrato, come sostiene Pinti