Aree vaste, Cattaneo: “Funzioni più importanti dei confini”

Il presidente del Consiglio Regionale a Varese per discutere del nuovo ente

06 luglio 2016
Guarda anche: PoliticaVarese
cattaneo raffaele

Si è riunito questo pomeriggio il Tavolo istituzionale di confronto di Varese che ha affrontato i termini e le modalità con cui procedere in merito al tema delle Aree Vaste.

Prosegue quindi il percorso avviato per presentare una proposta regionale che ridefinisca i confini dei territori che ora si identificano con il livello provinciale. Dopo il confronto con i sindaci, oggi è stata l’occasione di dare voce agli enti del mondo economico varesino: “È stata un’assemblea partecipata, vivace, non formale, dove tutti i soggetti che ringrazio per il loro prezioso contributo, hanno sottolineato l’importanza di arrivare con una proposta condivisa su come riorganizzare e ripensare livello amministrativo intermedio tra Comune e Regione – ha detto il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Raffaele Cattaneo, coordinatore del Tavolo istituzionale –. Non é emersa una linea univoca da parte dei soggetti auditi.  Nessuno però si è espresso a favore della logica delle geometrie variabili perché troppo complessa e poco chiara. C’è la ferma convinzione che le funzioni siano più importanti dei confini. I lavori contribuiranno a dare corpo ai contenuti della proposta regionale. La Regione si farà carico di sintetizzare quanto emerso attraverso un modello che parta dal basso e dall’ascolto del territorio”.

All’incontro hanno partecipato il presidente della Camera di Commercio Giuseppe Albertini, i rappresentanti di Anci e Upel delle Associazioni imprenditoriali, del Terzo settore, del sindacato e degli ordini professionali della Provincia.

“Una interlocuzione utile ed efficace che ha affrontato nei contenuti quali sono possibilità e criticità legate all’area vasta. Sono convinto che le nostre aziende debbano rimanere nel nostro territorio senza restare vittima di ulteriori complicazioni: abbiamo numeri e caratteristiche per far valere nostre potenzialità”, ha affermato il Presidente della Camera di Commercio Giuseppe Albertini.

Erano presenti i consiglieri regionali Luca Marsico e Paola Macchi. Il tavolo si riunirà nuovamente il prossimo 19 luglio per arrivare ad una sintesi condivisa entro la fine del mese.

 

 

Tag:

Leggi anche:

  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad
  • Varese weekend nero: finale playoff persa e dimissioni del presidente

    Il Varese chiude la stagione senza festa e senza sorrisi. L’ultima partita dell’anno, ovvero la finale playoff di Serie D, finisce con la vittoria del Gozzano che passa al “Franco Ossola” 2-0 grazie ai gol di Gulin e Segato. Buon primo tempo per i biancorossi, ma ripresa da dimenticare