Approvato il Plis di Bizzozero. Galimberti: “Risultato ottenuto grazie alla mia istanza firmata dai cittadini”

Il candidato sindaco del centrosinistra esprime soddisfazione per la cintura verde sud

23 dicembre 2015
Guarda anche: PoliticaVarese Città
Galimbertifoto

“Grazie alla mia istanza per l’esercizio del potere sostitutivo che ho depositato in Comune lo scorso 16 novembre, sottoscritta da me e da oltre 60 cittadini di Bizzozero, ieri sera il Consiglio comunale ha approvato il PLIS ˜Varese Sud – Cintura Verde”, un parco che i varesini aspettavano da quasi 20 anni.

La mia politica della concretezza e del fare inizia a dare i primi frutti per Varese”. Così  Davide Galimberti, candidato per il centrosinistra a sindaco di Varese.

Tag:

Leggi anche:

  • Varese si candida a supportare le Olimpiadi 2026 al fianco di Milano

    “Ho intenzione di parlarne in questi giorni con il sindaco di Milano Sala e con il Presidente Fontana – spiega il sindaco Davide Galimberti  – e proporre la nostra città come una delle sedi dove svolgere gli eventi sportivi delle Olimpiadi 2026 nonché sede degli allenamenti delle
  • Nature Urbane, Un giardino di emozioni: torna il grande appuntamento con l’ambiente

    Dal 20 settembre torna NATURE URBANE, la seconda edizione del festival del paesaggio di Varese. Dopo il successo dell’anno scorso con oltre 20mila presenze, torna il grande evento che ci porterà alla scoperta dei paesaggi e delle architetture della città giardino. Dieci giorni e 400
  • Novità nelle mense di Varese per il nuovo anno scolastico

    Il cibo consumato a scuola rappresenta un momento di alto valore educativo, affettivo e ricreativo e ovviamente deve garantire oltre alla bontà del gusto anche caratteristiche qualitative e di rispondenza alle esigenze specifiche dei bambini e delle bambine di questa età. Il menù è validato
  • Gregori “Consiglio comunale varesino sveglia!”

    “Il consiglio comunale con ogni probabilita’ lunedi 3 settembre voterà’ la richiesta di un “prestito ponte” in attesa che il governo nel 2020 onori cio’ che era gia’ stabilito e oggi bloccato, un finanziamento da 18 milioni per il piano stazioni da parte dello stato a seguito di