Andrea Badoglio candidato sindaco a Varese

Il vicepresidente nazionale e presidente lombardo dell'associazione antiracket e antiusura ''Sos Italia Libera'' ufficializza la sua corsa alle comunali dell'anno prossimo. E presenta la ''Lista Varese Civica''

08 ottobre 2015
Guarda anche: PoliticaVarese
Badoglio

Andrea Badoglio scende in campo. Candidandosi a sindaco di Varese con la “Lista Varese Civica”, formazione lontana dai due schieramenti politici e con l’obiettivo di dare voce e risposta ai cittadini. 

Il vicepresidente nazionale e presidente lombardo dell’associazione antiracket e antiusura “Sos Italia Libera”, protagonista dello stop al parcheggio alla Prima Cappella grazie all’esposto presentato dall’associazione, ha sciolto quindi le riserve e ha deciso di annunciare la sua intenzione di correre alle comunali.

Nelle prossime settimane inizierà la stesura del programma. Intanto, Badoglio ci tiene a sottolineare come “finora la mia lista, di quelle annunciate, è l’unica ad essere veramente civica e lontana dai partiti”. Una stoccata al Comitato Varese2.0, che proprio ieri ha annunciato la disponibilità a correre alle primarie di centrosinistra.

“A questo punto, visto che il comitato di fatto diventa una costola del Pd ed ha preso accordi politici, ad oggi l’unica “formazione” che si discosta dagli schieramenti di destra e sinistra e centro e si schiera per e con i Cittadini di Varese è Lista Varese Civica”dichiara Badoglio.

“Amare il territorio significa parlare alle persone, confrontarsi e fare qualcosa per svilupparlo, per farlo conoscere, sia dal punto storico culturale sia dal punto di vista civico – commenta Badoglio – sono disgustato dalla maggioranza della classe politica che, salvo poche eccezioni, è sorda nei confronti dei cittadini e non dà ascolto. Spesso infatti si sentono al di sopra di chiunque e pensano che parlare con un semplice umile cittadino che vuole dare un contributo sia una “perdita di tempo”, per usare una citazione detta da uno dei diretti interessati”.

Tag:

Leggi anche:

  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad
  • Varese weekend nero: finale playoff persa e dimissioni del presidente

    Il Varese chiude la stagione senza festa e senza sorrisi. L’ultima partita dell’anno, ovvero la finale playoff di Serie D, finisce con la vittoria del Gozzano che passa al “Franco Ossola” 2-0 grazie ai gol di Gulin e Segato. Buon primo tempo per i biancorossi, ma ripresa da dimenticare