Amazon Dash, l’acquisto da casa a portata di “dito”

E’ l’ultima innovazione-moda lanciata da Amazon, dopo il successo avuto in America ora i piccoli pulsanti arrivano anche in Italia

10 novembre 2016
Guarda anche: Italia
amazondash

Basta collegarli al proprio account Amazon, dare a ciascuno una precisa “identità” e nel momento del bisogno basta un semplice click per generare un ordine che arriverà a casa nel giro di 24 ore.

Tutto molto semplice e chiaro, ma cosa è veramente Amazon Dash? E’ un gagdet perfettamente in linea con la filosofia “1 click” che ha fatto il successo della società di Jeff Bezos.

Semplice fuori, ricco e connesso all’interno, l’oggetto “specchio” di questa terza (forse quarta) generazione di tecnologia che ci porta ad avere tutto subito a portata di mano senza uscire di casa…nemmeno per compare un rotolo di carta igienica.

1. Connettere il dispositivo all’account amazon: basta sintonizzarlo la prima volta e poi la connessione resta sempre, le batterie contenute al suo interno durano anni (come garantisce l’azienda), è colorato alla vista, dalle forme arrotondate e abbastanza piccolo da non dare troppo nell’occhio

2. Dare un’identità precisa: ogni dispositivo (se ne possono avere infiniti secondo questa teoria) un’associazione precisa con un oggetto, ad esempio “Spaghetti n.5 Barilla” o altri oggetti a piacere purché siano identificati in uno e uno solo sul mercato, così da creare un collegamento tra il dispositivo e l’oggetto a cui fa da padrone

3. Click all’occorrenza: quando le scorte di quel determinato e preciso articolo stanno per finire, basta un click su Amazon Dash che parte l’ordine, arriva prima una notifica sul telefono per verificare e ricevere la conferma, poi il messaggio arriva al centro Amazon, l’oggetto scelto viene prelevato dal deposito, imballato spedito e nel giro di 48 ore arriva a casa

Una vera e propria rivoluzione questa, che in America ha già avuto un enorme successo…chissà se in Italia avrà lo stesso seguito!

Tag:

Leggi anche:

  • Arriva un altro successo per la Pallanuoto Banco BPM

    Strepitosa prova di forza della Pallanuoto Banco BPM Sport Management che, nella quinta giornata d’andata del campionato di serie A1 maschile, strapazza con un perentorio 18-4 i campani dell’Acquachiara, con la formazione padrona di casa che deve arrendersi al talento del sette guidato da
  • Domani torna in vasca la Pallanuoto Banco BPM Sport Management impegnata contro l’Acquachiara

    Tornerà in vasca domani alle ore 16.00 la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che per la quinta giornata d’andata del campionato di serie A1 maschile sarà ospite della compagine napoletana dell’Acquachiara. La sfida, che si disputerà presso la Piscina Comunale di Santa Maria Capua Vetere
  • A cavallo tra le rocce lunari, e su astronavi fai da te

    Quante ne sono state dette sulla terra e sulla luna, sabato 18 ottobre a Busto Arsizio se ne vedranno delle belle sull’argomento. Appuntamento dalle 10 alle 16 al maneggio La Bastide in via Samarate, 150. Si farà una gimkana a cavallo tra modelli di rocce lunari, si costruirà un’astronave
  • Conferimento Ufficiale del Titolo Comune Europeo dello Sport 2019 alla Città di Sesto Calende

    Un lunedì pieno di emozioni ed entusiasmo è stato lo scorso 30 ottobre presso la sala d’onore del CONI a Roma per Simone PINTORI (Consigliere Comunale Delegato allo Sport) Danila DE CANDIDO (Consigliere Comunale Delegato ai Bandi) Andrea SCANDOLA (Rappresentante della Pro Sesto) Daniele