Alla Schiranna arriva Varese Beer Festival

Dal 18 al 20 maggio presso l’Area Feste della Schiranna un nuovo appuntamento per gli amanti della birra

15 Maggio 2018
Guarda anche: EventiVarese Città

Cibo, relax e birra i temi che caratterizzano la nuova edizione del Varese Beer Festival, in programma alla Schiranna dal 18 al 20 maggio. L’annuncio da parte degli organizzatori di Malto Gradimento promette uno spettacolo unicoArriva a Varese il primo grande festival dedicato alla birra artigianale italiana di qualità. Tre giorni di degustazioni, incontri e laboratori dedicati al movimento brassicolo artigianale italiano, che in questo momento storico più che mai gode di grande attenzione da parte del pubblico, stampa nazionale e addetti ai lavori internazionali. .

Nell’edizione di quest’anno sono attesi all’evento 13 birrifici artigianali, provenienti da Varese e da tutta Italia. Fino ad oggi i protagonisti che hanno confermato la loro presenza sono i seguenti: Birrificio Orso Verde (VA), Le birre del Tasso Alcolico ( VA – IT ), Birrificio Italiano (CO), Birrificio Beer In (BI), Birrificio Settimo (VA), 50&50 Craft Brewery (VA), Vetra (VA), Birrificio Stradaregina (PV), The Wall Italian Craft Beer (VA), Birrificio BI-DU (CO), Birrificio Menaresta (MB).

L’organizzazione dell’evento

• 1 grande cucina con primi piatti, finger food, grigliate di carne, fritto misto di pesce, pietanze veg e gustosi dolcetti 

• 1 area “relax” dove potersi sedere, mangiare e degustare in pace

• 1 area “workshop” dedicata ad incontri, degustazioni extra con postazione fissa di NeverWas Radio . Domenica 20 maggio giornata di laboratori con presentazione e degustazione gratuita del Birrificio Sociale di Malnate ; presentazione del corso homebrewing di Versione Beta ; tavola rotonda con gli homebrewers. in collaborazione con Confartigianato Imprese Varese

• Area bimbi con giochi (inutilizzabile in caso di pioggia)

Ingresso e info sull’evento

L’Ingresso all’area sarà gratuito . 

Per degustare le birre sarà necessario acquistare uno “starter pack” dal valore di 5€ che comprenderà:

• Bicchiere serigrafato VBF in policarbonato, lavabile in lavastoviglie e indistruttibile appositamente disegnato da Rastal Italia. (in area pubblica non è possibile utilizzare bicchieri di vetro)

• 2 degustazioni birra da 0,10 cl dal valore di 1€ ciascuno 

• Brochure informativa con la mappa delle birre presenti (birrificio, gradazione, tipologia di birra) e le attività del festival

Sarà possibile degustare tutte le birre che volete acquistando liberamente i gettoni degustazione nell’apposita cassa al costo di 1€ ciascuno. 

Grazie alla sponsorizzazione di Ubeer.it sarà possibile ricevere un gettone gratuitamente a partire da venerdì 18 maggio registrandosi presso il loro stand presente al festival. 

L’evento si terrà anche in caso di pioggia: Birrifici, Food e area Relax sono al coperto !

I cani sono ammessi.

Orari

Venerdì 18 maggio 18.00 – 2.00 

Sabato 19 maggio 18.00 – 2.00 

Domenica 20 maggio 11.00 – 22.00 

Tag:

Leggi anche:

  • Mauro Gregori “Il centro città degradato”

    “Da anni ed anni segnalo, da cittadino prima, da consigliere comunale poi, nuovamente da cittadino ora, che la città’ e’ trascurata e degradata e nulla viene fatto da chi avrebbe il dovere di intervenire anche con interventi di poco conto, quali una rimozione di un manufatto
  • Varese, B&B e strutture non alberghiere: opportunità, vincoli, prospettive

    Dopo Angera con il lago Maggiore, dove si svolse il primo workshop la scorsa primavera, ora tocca al Ceresio. Nuovo incontro venerdì 25 gennaio a Porto Ceresio del ciclo promosso dalla Camera di Commercio per offrire agli operatori del nostro territorio un approfondimento sulle opportunità e
  • Quota 100: negli uffici Inas Cisl tutte le informazioni per capire meglio

    La legge di stabilità ha confermato la possibilità di andare in pensione con “Quota 100”, cioè sommando 62 anni di età e 38 di contributi. Per accedere a questo nuovo tipo di pensione anticipata, però, saper fare la somma non sarà sufficiente. “È fondamentale valutare
  • Università delI’Insubria, 13esimo posto su 65 università italiane

    È stato decisamente un bel “regalo” per l’Università degli Studi dell’Insubria quello arrivato il 28 dicembre scorso a firma del ministro Bussetti: il decreto sull’assegnazione dei punti organico premia la possibilità di crescita del giovane Ateneo, un ottimo segnale in un anno