Alcol a minorenni durante la festa di fine anno scolastico

I controlli congiunti di Polizia Locale e Carabinieri hanno portato, nella serata di sabato, hanno portato a sanzionare i gestori del locale

09 giugno 2015
Guarda anche: Varese Città
Polizialocale

La fine dell’anno scolastico è ormai tradizionalmente, a Varese come in molte altre città, occasione per grandi feste organizzate nelle discoteche, nelle piscine o in altri spazi che si prestino ad accogliere centinaia di ragazzi e ragazze.
A Varese, tuttavia, Polizia Locale e Carabinieri hanno effettuato una serie di controlli nella location scelta, quella del Relais del Lago.

“Gli organizzatori hanno chiesto le necessarie autorizzazioni – fa sapere la Polizia Locale in un comunicato – ma non è bastato.
Dalle 22 di sabato sera personale della Polizia Locale e della Stazione Carabinieri di Varese, in servizio coordinato, hanno effettuato controlli mirati all’interno del Relais, dove era stata allestita una discoteca all’aperto con diverse centinaia di ragazzi e ragazze presenti.
Gli agenti e i militari hanno accertato che ad almeno sette minorenni erano state somministrate bevande alcooliche: oltre duemilacinquecento euro di sanzioni e la comunicazione allo sportello unico attività produttive del Comune di Varese per la sospensione della licenza ai gestori del Relais”.

“L’intervento ha visto la realizzazione di una proficua sinergia tra Carabinieri e Polizia Locale – ha detto l’assessore Carlo
Piatti – come per l’intervento in via Puccini di alcune settimane or sono, è mirato alla salvaguardia della salute e della sicurezza dei minorenni. Come per il contrasto alla guida sotto effetto di alcool, anche in questo caso, l’obiettivo unico e irrinunciabile è la salute dei cittadini, giovani e non , per questo mi appello anche a tutti i gestori dei locali, affinché adottino comportamenti responsabili, come già fa la stragrande maggioranza di loro ” .

Durante i controlli, prosegue il comunicato, che non hanno minimamente interferito con lo svolgimento delle festa né hanno causato alcun problema di ordine pubblico, sono state accertate alcune alcune irregolarità rispetto alle prescrizioni in materia di sicurezza, non tali da richiedere l’interruzione dell’attività ma, comunque, sufficienti a far scattare altre sanzioni a carico della società di gestione del Relais.

Tag:

Leggi anche:

  • Calcio, Europe League – Il Milan si beve lo Shkendjia ed ipoteca i gironi

    Un match senza storia quello che ieri sera ha visto il Milan imporsi sui macedoni dello Shkendija. A San Siro, nel primo atto dei playoff di Europa League finisce addirittura 6 a 0 grazie alle doppiette di Silva e Montolivo a cui si sono aggiunte le reti di Borini ed Antonelli. Se è vero che gli
  • Janus River a Villa Recalcati

    Si terrà domani giovedì 17 agosto a partire dalle ore 10:3= presso l’Ufficio di Presidente di Villa Recalcati la conferenza stampa per accogliere Janus River, il ciclista ottantenne che da 17 anni sta girando il mondo a bordo della sua bicicletta. All’evento saranno presenti il Vicepresidente
  • La Piscina Manara di Busto Arsizio sarà la casa delle giovanili della BPM Sport Management

    La pallanuoto e Busto Arsizio: un legame che diventerà ancora più stretto nella stagione 2017/2018 grazie alla volontà di Sport Management di investire ulteriori risorse in una delle discipline più importanti per l’azienda e che ha nella Piscina Manara il fulcro della sua attività. La
  • Janus River: 
la tappa malnatese
 del giro del mondo ad 80 anni in bicicletta

    Passerà da Malnate Janus River, il ciclista ottentenne che dal 2000 si è proposto di fare il giro del mondo su due ruote, contando su un budget di 3 euro al giorno e la generosità di chi incontra. Classe 1936, la tempra che può avere solo chi nasce in Siberia, 17 anni fa ha iniziato il viaggio