Albizzate: al via la riqualificazione della stazione

Cantiere in tre lotti per circa 300.000 Euro di investimento della giunta Sommaruga

25 maggio 2016
Guarda anche: Gallarate
staz

Con la posa delle reti di sicurezza a delimitare la linea ferroviaria è ufficialmente iniziato il cantiere che porterà alla riqualificazione completa della stazione di Albizzate.
Dopo la conclusione dei lavori di Rete Ferroviaria Italiana Spa, che hanno portato alla realizzazione del sottopassaggio e alla riqualificazione completa della linea, e quelli iniziati recentemente, per il rifacimento dello stabile principale, parte finalmente anche la realizzazione del progetto a cui lavora da diversi anni l’amministrazione comunale di Albizzate per aprire ulteriormente la stazione alle esigenze di tutti i cittadini e farne un snodo sempre più connesso ed accessibile anche a piedi e in bicicletta.

Il cantiere appena cominciato si divide in tre lotti e porterà alla realizzazione di un posteggio con circa 65 posti auto, una copertura a riparo per moto e biciclette ed una pista ciclopedonale illuminata. La pista, in particolare, condurrà in sicurezza fino alla provinciale sbucando da un lato sul sottopassaggio che collega la provinciale alla via Piave e dall’altro su un attraversamento pedonale che si connette con la costa Minarella. Infine, è prevista anche la riqualificazione completa del piazzale dal punto di vista dell’arredo urbano, contribuendo così a fare della stazione ferroviaria un luogo sicuro e ordinato nella consapevolezza che tutto ciò sia di aiuto alla sicurezza di chi prende il treno e che possa spingere sempre più persone ad utilizzare i mezzi pubblici e la mobilità sostenibile.

I lavori cominciati oggi costituiscono quelli relativi al primo lotto di progetto al termine del quale sarà già disponibile un parcheggio con 35 posti auto e la pista ciclopedonale. La copertura del primo lotto, per circa 120.000 euro, è stata tutta finanziata e ha visto anche il contributo di circa 10.000 euro del Comune di Solbiate Arno che con Albizzate condivide la fermata del treno. Complessivamente il costo per tutti e tre i lotti di progetto è stimato in circa 300.000 euro.

L’intervento si aggiunge a quello realizzato sulla via Piave che ha dotato la stazione di un ampio parcheggio molto utilizzato da i pendolari grazie anche al suo collegamento con il sottopassaggio ferroviario.

A pochi giorni dal voto, l’amministrazione Sommaruga, candidato per un secondo mandato, lascia dunque una bella eredità a chiunque si occuperà in futuro di Albizzate

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto: la BPM Sport Management a Roma contro l’insidia Lazio

    Dopo le fatiche di Coppa torna il Campionato. Messo in cassaforte il risultato del match di andata (12-10 / ritorno in programma sabato 18 febbraio), domani la BPM Sport Management sarà a Roma dove, alla Piscina del Foro Italico, sfiderà la SS Lazio Nuoto per la 12ª giornata del Campionato di
  • Un campione olimpico a Varese: Jury Chechi

    Il sindaco di Varese Davide Galimberti, il vicesindaco Daniele Zanzi e il presidente del Consiglio comunale hanno incontrato questa mattina a Palazzo Estense il campione olimpico Jury Chechi. Il famoso ginnasta sta trascorrendo qualche giorno a Varese, città in cui da atleta si è allenato per
  • Euro Cup, semifinale: alla BPM Sport Management il primo round contro l’Oradea

    Grande spettacolo in vasca alle Piscine Manara. Nell’andata della semifinale di Euro Cup, la BPM Sport Management batte 12-10 (3-4, 3-4, 2-1, 4-1) il CSM Digi Oradea, rimontando nel quarto tempo lo svantaggio maturato nella prima parte di gara . Nell’altro match lo Jadran Carine Herceg Novi
  • Sabato 21 gennaio a San Vittore Olona va in scena la Cinque Mulini Studentesca

    È in programma sabato 21 gennaio a San Vittore Olona l’edizione numero 22 della Cinque Mulini Studentesca. Alla corsa campestre, che anticipa di un giorno la tradizionale e prestigiosa Cinque Mulini, sono attesi più di mille studenti delle scuole dell’Alto Milanese. L’iniziativa,