Al Teatro Galleria di Legnano torna Massimo Ranieri

Dopo il successo della scorsa primavera Massimo Ranieri e il suo "Sogno e Son Desto 3" sono pronti per lunedì 7 novembre

02 novembre 2016
Guarda anche: AltomilaneseCultura Musica Spettacolo
teatro-galleria-legnano

Forte del successo riscosso nel maggio scorso, quando chiuse la stagione del Teatro Galleria facendo registrare il tutto esaurito ed entusiasmando il pubblico, a grande richiesta Massimo Ranieri tornerà il 7 novembre con “Sogno e son desto 3”. Scritto da Gualtiero Peirce e Massimo Ranieri lo spettacolo non è dedicato ai vincitori e agli eroi, ma agli ultimi e ai sognatori: gli uomini e le donne cantati dalla musica di Raffaele Viviani e di Pino Daniele, dal teatro di Eduardo De Filippo e Nino Taranto.
Tra canzoni e monologhi non mancheranno i colpi di teatro: durante lo spettacolo l’artista andrà oltre il repertorio della canzone napoletana, interpretando brani dei più celebri cantautori italiani e internazionali: da Fabrizio De Andrè a Francesco Guccini, da Charles Aznavour a Violeta Parra. Ad accompagnarlo dal vivo un’orchestra composta da Massimiliano Rosati (chitarra), Flavio Mazzocchi (pianoforte), Mario Guarini (basso), Luca Trolli (batteria), Donato Sensini (sax).
Al secolo Giovanni Calone, Massimo Ranieri è nato a Napoli nel 1951, quarto di otto figli di una famiglia operaia. Si fa notare da Giovanni Polito mentre canta nei ristoranti alla moda, per rallegrare turisti e napoletani abbienti. A soli tredici anni incide il suo primo disco e sbarca in America e, nel 1966, debutta sulla televisione italiana presentando la canzone “L’amore è una cosa meraviglioso”. Nel 1968 è a Sanremo con “Da bambino”, eseguita insieme ai Giganti. Il suo primo disco omonimo esce nel 1970.
Nello stesso anno debutta al cinema e si aggiudica il David di Donatello come miglior attore. Inizia così una fortunata carriera cinematografica, che spazierà dal noir alla commedia. Inizia quindi una carriera teatrale, che lo porterà a collaborare con registi del calibro di Giuseppe Patroni Griffi, Giorgio De Lullo e Giorgio Strehler. Nel 1989 presenta insieme ad Anna Oxa il varietà “Fantastico 10”. Nel 2006 celebra i 40 anni di carriera portando nei teatri lo spettacolo “Canto perché non so nuotare…da 40 anni”. Nel novembre del 2009, gli viene consegnato il Premio De Sica per il Teatro.
Lo spettacolo, in programma lunedì 7 novembre, avrà inizio alle 21. I biglietti sono in vendita a partire da 44 euro e possono essere acquistati presso il Disco Store di piazza San Magno oppure in rete sul circuito TicketOne.

Tag:

Leggi anche:

  • Chiusa l’uscita di Legnano per lavori

    Autostrade per l’Italia comunica che sulla A8 Milano-Varese, per due notti consecutive con orario 22:00-05:00, dalle ore 22:00 di lunedì 3 alle ore 05:00 di mercoledì 5 settembre, sarà chiusa l’entrata dello svincolo di Legnano, verso Varese, per lavori di manutenzione. In
  • Legnano, chiuso l’ingresso in autostrada

    Autostrade per l’Italia comunica che sulla A8 Milano-Varese, per tre notti consecutive con orario 22:00-05:00, dalle ore 22:00 di lunedì 27 alle ore 05:00 di giovedì 30 agosto, sarà chiusa l’entrata dello svincolo di Legnano, verso Varese, per lavori di manutenzione al cavalcavia. In
  • Legnano, da Gioielleria Sironi una donazione significativa per Avis

    «Abbiamo voluto dare valore al dono, all’importanza di donare il sangue: è un gesto forse sottovalutato, ma di grande generosità, dedicato a chi ha più bisogno», afferma Gianmarco Sironi, contitolare della gioielleria legnanese, donatore di sangue fin dal compimento del diciottesimo anno di
  • Guasto in stazione, pendolari sui binari e circolazione bloccata per ore

    Il racconto dei pendolari che questa mattina erano a bordo del passante ferroviario partito da Varese e diretto a Milano Porta Garibaldi fa accendere nuovamente la polemica sulla situazione dei trasporti della regione. “Abbiamo sentito un boato e poi abbiamo visto per due volte scintille e