Addio alla Scuola Bosina. L’istituto voluto dalla Lega Nord in liquidazione

L'istituto scolastico fondato quasi vent'anni fa va verso la liquidazione

10 marzo 2016
Guarda anche: Varese Città

 

Aveva chiuso i battenti nel 2014, a causa di problemi economici. Quello era stato l’inizio di una parabola discendente che arriva fino ad oggi: la Scuola Bosina, fondata nel 1998 da Manuela Marrone e Umberto Bossi, è stata messa in liquidazione. Il Ministero dello Sviluppo economico ha nominato come commissario liquidatore Ermanno Sgaravato.

“La scuola Bosina – si legge sul sito internet ancora attivo – è stata fondata nel 1998. Intitolata a Giuseppe Talamoni, (pittore, attore, commediografo, scenografo, poeta e ideatore della maschera varesina Pin Girometta, oltre che fondatore del gruppo folcloristico bosino), la Scuola Bosina nasce con la Scuola Primaria, come Associazione culturale per l’educazione e l’istruzione dei giovani.

La sede originaria è a Calcinate del Pesce, in Via Maggiora n°38. Nell’anno 1999 – 2000 viene costituita la Scuola dell’Infanzia. Il successo dell’attività educativa proposta ed il conseguente aumento delle iscrizioni, rendono ben presto necessaria la ricerca di una sede più adatta ad accogliere una unità educativa in via di sviluppo. Viene identificata come sede ottimale la struttura situata a Varese,

in Via Stadio n°38. Dal 13 settembre 2004 tutte le attività della Scuola Bosina si svolgono presso il nuovo centro. La Scuola è strutturata in linea verticale e comprende tre sezioni di Scuola dell’Infanzia, una sezione completa di Scuola Primaria e, a partire dall’anno scolastico 2004 – ‘05, una sezione di Scuola Secondaria I°, che attualmente comprende una prima, una seconda ed una terza classe. La Scuola Primaria risulta paritaria dal 2001, la Scuola dell’Infanzia è paritaria dal 2005 e la Scuola Secondaria è paritaria dal 2006″.

Tag:

Leggi anche:

  • Arriva un altro successo per la Pallanuoto Banco BPM

    Strepitosa prova di forza della Pallanuoto Banco BPM Sport Management che, nella quinta giornata d’andata del campionato di serie A1 maschile, strapazza con un perentorio 18-4 i campani dell’Acquachiara, con la formazione padrona di casa che deve arrendersi al talento del sette guidato da
  • Domani torna in vasca la Pallanuoto Banco BPM Sport Management impegnata contro l’Acquachiara

    Tornerà in vasca domani alle ore 16.00 la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che per la quinta giornata d’andata del campionato di serie A1 maschile sarà ospite della compagine napoletana dell’Acquachiara. La sfida, che si disputerà presso la Piscina Comunale di Santa Maria Capua Vetere
  • A cavallo tra le rocce lunari, e su astronavi fai da te

    Quante ne sono state dette sulla terra e sulla luna, sabato 18 ottobre a Busto Arsizio se ne vedranno delle belle sull’argomento. Appuntamento dalle 10 alle 16 al maneggio La Bastide in via Samarate, 150. Si farà una gimkana a cavallo tra modelli di rocce lunari, si costruirà un’astronave
  • Conferimento Ufficiale del Titolo Comune Europeo dello Sport 2019 alla Città di Sesto Calende

    Un lunedì pieno di emozioni ed entusiasmo è stato lo scorso 30 ottobre presso la sala d’onore del CONI a Roma per Simone PINTORI (Consigliere Comunale Delegato allo Sport) Danila DE CANDIDO (Consigliere Comunale Delegato ai Bandi) Andrea SCANDOLA (Rappresentante della Pro Sesto) Daniele