Addio alla Scuola Bosina. L’istituto voluto dalla Lega Nord in liquidazione

L'istituto scolastico fondato quasi vent'anni fa va verso la liquidazione

10 marzo 2016
Guarda anche: Varese

 

Aveva chiuso i battenti nel 2014, a causa di problemi economici. Quello era stato l’inizio di una parabola discendente che arriva fino ad oggi: la Scuola Bosina, fondata nel 1998 da Manuela Marrone e Umberto Bossi, è stata messa in liquidazione. Il Ministero dello Sviluppo economico ha nominato come commissario liquidatore Ermanno Sgaravato.

“La scuola Bosina – si legge sul sito internet ancora attivo – è stata fondata nel 1998. Intitolata a Giuseppe Talamoni, (pittore, attore, commediografo, scenografo, poeta e ideatore della maschera varesina Pin Girometta, oltre che fondatore del gruppo folcloristico bosino), la Scuola Bosina nasce con la Scuola Primaria, come Associazione culturale per l’educazione e l’istruzione dei giovani.

La sede originaria è a Calcinate del Pesce, in Via Maggiora n°38. Nell’anno 1999 – 2000 viene costituita la Scuola dell’Infanzia. Il successo dell’attività educativa proposta ed il conseguente aumento delle iscrizioni, rendono ben presto necessaria la ricerca di una sede più adatta ad accogliere una unità educativa in via di sviluppo. Viene identificata come sede ottimale la struttura situata a Varese,

in Via Stadio n°38. Dal 13 settembre 2004 tutte le attività della Scuola Bosina si svolgono presso il nuovo centro. La Scuola è strutturata in linea verticale e comprende tre sezioni di Scuola dell’Infanzia, una sezione completa di Scuola Primaria e, a partire dall’anno scolastico 2004 – ‘05, una sezione di Scuola Secondaria I°, che attualmente comprende una prima, una seconda ed una terza classe. La Scuola Primaria risulta paritaria dal 2001, la Scuola dell’Infanzia è paritaria dal 2005 e la Scuola Secondaria è paritaria dal 2006″.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    openjobmetis-cavaliero Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti