Abusi sessuali su una donna disabile. Arrestato un cinquantenne

L'uomo è accusato di violenza sessuale. La Polizia lo ha arrestato dopo averlo trovato a casa della vittima

18 giugno 2015
Guarda anche: Varese
Violenza

Il 13 giugno scorso la Polizia di Stato ha arrestato un italiano di 50 anni, per violenza sessuale aggravata ai danni di una coetanea residente a Varese, con problemi di disabilità.

La donna è stata avvertita telefonicamente dall’ uomo di una sua visita in serata e spaventata in quanto è già stata vittima in passato di abusi da parte dello stesso, ha prontamente chiamato la Polizia. 

Al suono del campanello, ritenendo che fossero gli agenti, la donna ha aperto la porta trovandosi di fronte il cinquantenne che dopo essere entrato nell’abitazione ne ha abusato sessualmente approfittando delle sue ridotte capacità di autodifesa.

Gli agenti intervenuti, trovando la donna scossa e l’uomo seminudo con indosso ancora il preservativo, hanno soccorso e traportato la donna presso l’ ospedale, dove è stato attivato il “protocollo antiviolenza”.

Sulla base di accertamenti effettuati – denuncia del 28 maggio u.s. per analogo episodio – il cinquantenne è stato arrestato per violenza sessuale.

Tag:

Leggi anche: