Abusi in garage: storia da incubo in Tribunale

Mesi di silenzio per una bambina di nove anni all'epoca dei fatti

10 dicembre 2015
Guarda anche: Varese
tribunale

Due cani usati come mezzo di richiamo: d’altronde, sono ben pochi i bambini che resistono all’affetto e alla simpatia degli amici a quattro zampe. Il problema, però, è che il proprietario di questi cani era in realtà un pedofilo, che ha ripetutamente abusato di una bambina di appena nove anni all’epoca dei fatti.

La storia è oggetto di un dibattimento nel Tribunale varesino a sette anni di distanza: la bimba, nel frattempo diventata un’adolescente, soffre ancora di attacchi d’ansia ed è in cura da uno psicoterapeuta, perché il vicino di casa allora ventiseienne, sposato e con un figlio, la attirava nel garage e la palpeggiava ripetutamente. Una storia da incubo che vede, dunque, un imputato per violenza su minore, tra testimonianze raccapriccianti che delineano un quadro fosco e atroce.

Tag:

Leggi anche:

  • La BPM Sport Management riparte dal Campionato

    Dimenticare l’Euro Cup e testa solo al Campionato. Questo è l’obiettivo della BPM Sport Management che, dopo essere stata eliminata in semifinale di coppa dal Digi Oradea, domani nella Piscina del Foro Italico, affronterà la Roma Vis Nova nel turno infrasettimanale valido per la 16ª di
  • Sport varesino: i risultati di calcio, volley, basket

    Altro giro, altra corsa: anche questo weekend molte delle squadre varesine sono scese in campo nei propri campionati, vediamo come è andata. CALCIO – Nonostante le note vicende societarie, in campo il Varese non ha intenzione di fare sconti e oggi, nelle delicata trasferta a Pinerolo, è
  • Euro Cup: fatali i rigori per la BPM Sport Management

    Trasferta amara in Romania per la BPM Sport Management. Il sette di coach Baldineti perde 9-6 (0-1, 2-0, 0-2, 3-0 – Rigori 4-3) contro i padroni di casa del CSM Digi Oradea ed esce dall’Euro Cup. La lotteria dei rigori, dunque, è stata decisiva per determinare la seconda finalista, che
  • Volley – La UYBA non concede il bis e cade a Cremona

    Dopo la vittoria di sabato sera contro la Foppapedretti Bergamo, liquidata in soli tre set al termine di una prestazione ottima da parte di tutte le farfalle, la UYBA non fa il bis al PalaRadi di Cremona dove, nel turno infrasettimanale, esce sconfitta per 3-1 (25-23, 25-16, 16-25,