40enne obbliga la convivente a prostituirsi, arrestato

Orribile vicenda a Busto Arsizio: finisce in manette un uomo con l'accusa di induzione, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione

29 giugno 2017
Guarda anche: Busto ArsizioCronaca

Ѐ una storia davvero squallida quella a cui hanno posto fine questa mattina i carabinieri di Busto Arsizio, sotto la guida del capitano Marco D’Aleo, coordinati dalla locale Procura della Repubblica (pm Rosaria Stagnaro).
Lui, un 40enne pluripregiudicato faceva prostituire la propria convivente e la costringeva ad intrattenere rapporti sessuali prima con suoi amici e conoscenti, poi con persone rintracciate sui siti d’incontri online.
Questa mattina all’alba eseguendo l’azione di custodia cautelare, sono finalmente scattate le manette per l’orco quarantenne con l’accusa di induzione, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione.

Tag:

Leggi anche: