40enne obbliga la convivente a prostituirsi, arrestato

Orribile vicenda a Busto Arsizio: finisce in manette un uomo con l'accusa di induzione, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione

29 giugno 2017
Guarda anche: Busto ArsizioCronaca

Ѐ una storia davvero squallida quella a cui hanno posto fine questa mattina i carabinieri di Busto Arsizio, sotto la guida del capitano Marco D’Aleo, coordinati dalla locale Procura della Repubblica (pm Rosaria Stagnaro).
Lui, un 40enne pluripregiudicato faceva prostituire la propria convivente e la costringeva ad intrattenere rapporti sessuali prima con suoi amici e conoscenti, poi con persone rintracciate sui siti d’incontri online.
Questa mattina all’alba eseguendo l’azione di custodia cautelare, sono finalmente scattate le manette per l’orco quarantenne con l’accusa di induzione, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione.

Tag:

Leggi anche:

  • Parchi pubblici Busto Arsizio: la chiusura è assegnata all’Istituto La Patria

    Atti vandalici, uso improprio nelle ore notturne, presenze non autorizzate all’interno degli spazi del parco, bivacchi, sono solo alcuni dei problemi che una pubblica amministrazione deve affrontare quotidianamente per gestire il patrimonio verde delle città. I parchi sono indispensabili per
  • Vieni in centro il giovedì sera! ultimo appuntamento

    Vieni in centro il giovedì sera, il tradizionale appuntamento organizzato, nell’ambito di Busto Estate, dall’Amministrazione con la collaborazione del Comitato Commercianti Centro Cittadino, Distretto del Commercio, Ascom e associazioni del territorio, si conclude giovedì 13 settembre. In
  • Busto Arsizio dalla parte dei commercianti di Via Lonate

    Volgono al termine i lavori di rifacimento di via Lonate: entro il mese di ottobre una delle più importanti arterie viabilistiche bustocche sarà completamente rinnovata e ampliata con piste pedonali e ciclabili e nuovi spazi di sosta. I lavori, che hanno preso il via nel mese di gennaio, hanno
  • Cosentino sicurezza ospedali “Soddisfatto delle decisioni del Comitato Ordine Pubblico”

    In merito alle decisioni assunte questa mattina durante la riunione del comitato di ordine pubblica sicurezza, convocato dal Prefetto di Varese, interviene il consigliere regionale del Gruppo Fontana, Giacomo Cosentino, il quale ha portato martedì nell’aula del Pirellone il problema della