32enne muore all’Ospedale di Luino, sospetto meningite

Analisi in corso per capire i motivi che hanno tolto la vita ad una giovane donna di 32 anni

02 febbraio 2017
Guarda anche: CronacaLuinese

E’ accaduto all’ospedale di Luino, nella mattinata di oggi, la scomparsa di una giovane donna di 32 anni.
Si è spenta al Pronto Soccorso dove era giunta a causa di un diffuso malessere ma il sospetto è un caso di meningite da pneumococco.
Solo le analisi, attualmente in corso, potranno confermare o meno le supposizioni.
Nel frattempo, in accordo con l’Ats dell’Insubria, sono state adottate tutte le misure di profilassi previste in questi casi.

 

Tag:

Leggi anche:

  • Caso di Meningite batterica meningococcica a Busto Arsizio

    Il 31 gennaio è stata trasmessa al Medico di Pronta Disponibilità segnalazione di un caso di Meningite Batterica. Il Laboratorio dell’Ospedale di Busto Arsizio ha confermato che si tratta di meningite meningococcica. La paziente, nata nel 1968 e residente a Busto Arsizio, attualmente è in
  • Morto Totò Riina, il boss della mafia

    Il boss corleonese era stato arrestato il 15 gennaio 1993 dopo 24 anni di latitanza. In prigione stava scontando 26 ergastoli per decine di omicidi e stragi, tra cui l’uccisione di Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Paolo Borsellino e i loro poliziotti di scorta. Nonostante questo era ancora
  • Dynameet, la APP per fare sport con gli amici in tutto il mondo

    Anche voi, come tanti, in gioventù avete fatto fatica a volte a trovare il numero giusto di amici per poter organizzare una partita di calcetto e prenotare il campo? E poi, chi doveva prenotare il campo? Ok. Queste esperienze con Dynameet non le faremo più! Grazie a questa APP d’ora in poi,
  • Cordoglio dell’amministrazione per il tragico incidente accaduto ieri sera

    “Esprimiamo sentito cordoglio per la tragedia che ha colpito la giovane ragazza che ieri sera ha perso la vita in un incidente stradale. Siamo vicini ai familiari in questo tragico momento di dolore”. Così il vicesindaco Daniele Zanzi sul tragico incidente di ieri sera. “Non dobbiamo