Mafia georgiana, finisce il “business” dei furti in Puglia

06 Marzo 2014
Guarda anche: Senza categoria
Furti

Anche un “ladro di legge” ovvero, nel gergo malavitoso, un boss della mafia georgiana appartenente alla cellula dei “Kutaisi” tra gli arresti eseguiti, questa mattina, dalla Squadra mobile di Bari. La cellula georgiana è operante in Italia e in numerosi stati europei. 

L’indagine, partita nel marzo 2012, dopo l’arresto in flagranza di 4 cittadini georgiani per furto, ha permesso di delineare i contorni di una vera e propria organizzazione criminale che si era specializzata nella commissione di furti e nella ricettazione.

Delle persone destinatarie delle 15 ordinanze cautelari emesse dal Gip di Bari, 6 sono finite in manette; di queste 4 sono di nazionalità georgiana e 2 italiane. Agli arrestati è contestato anche il reato di associazione per delinquere e sono ritenuti responsabili di almeno 19 furti in abitazione commessi nelle province di Bari e Taranto tra marzo e settembre 2012.

Sono stati sequestrati molti gioielli, materiale elettronico e sofisticate attrezzature per l’apertura di porte blindate.
L’operazione di questa mattina ha impegnato le Squadre mobili di Napoli e Foggia, il Reparto prevenzione crimine, la polizia scientifica e i cinofili.

Leggi anche:

  • E’ morto Maradona. Addio ad uno dei più grandi giocatori della storia del calcio

    Nonostante i soccorsi, arrivati con tre ambulanze, El Pibe de Oro si è spento nella sua casa di Buenos Aires. Il campione argentino aveva compiuto 60 anni lo scorso 30 ottobre e poche settimane fa si era sottoposto ad un’operazione al cervello per la rimozione di un coagulo. Operazione
  • Olimpiadi 2026, oltre un miliardo per opere e infrastrutture territorio

    Oltre un miliardo di euro messo in campo da Governo e Regione Lombardia per le Olimpiadi invernali Milano-Cortina 2026. Il Governo impegna 473 milioni di euro, la Regione – con il ‘Piano Lombardia’ – ne mette a disposizione 574. Di questi, 134 milioni sono destinati alle opere
  • Il nuovo piantone arriverrà il 21 novembre

    In via Veratti arriverà il nuovo piantone, un meraviglioso Ginkgo Biloba di 12 metri di altezza e circa 25 anni di età. La piantumazione è prevista per il 21 novembre. L’intervento di preparazione della sede dove verrà piantato il nuovo albero dureranno circa una settimana. Intanto, fino
  • Istat, volano gli acquisti di cibo low cost

    Volano gli acquisti di cibo low cost nei discount alimentari che fanno segnare un balzo record del 4,8% delle vendite che su base annua è secondo solo a quello registrato dal commercio on line. E’ quanto emerge da una analisi Coldiretti divulgata in occasione della diffusione dei dati Istat sul