Volantini e manifesti contro il vicesindaco Daniele Zanzi

Sono comparsi in centro a Varese della prime ore di questa mattina: volantini con la faccia del vicesindaco della città con elmetto e divisa militare

26 luglio 2017
Guarda anche: Varese Città

Ignoto l’autore di questo gesto ma chiarissimo il riferimento al terzo Reich; i volantini riportano infatti la foto del vicesindaco di Varese, Daniele Zanzi, ritratta in bianco e nero con elmetto e divisa militare dell’esercito fascista, il tutto accompagnato dalla scritta “Silenzio! Zanzi vi ascolta”.

I volantini sono arrivanti anche nelle mani di Zanzi che da dichiaro “Ci rido sopra!”. Una riposta alle sue ultime dichiarazioni riguardo alla vita di Varese, più “viva” dall’arrivo della nuova giunta? Zanzi resta perplesso poi e commenta questo gesto “Se il livello della nostra politica è questo, è molto pericoloso. IL rischio è quello di installare nella mente di qualcuno idee poco piacevoli.”.

I volantini sono proprio contro le sue parole, di qualche giorno fa, in cui ha dichiarato che con il nuovo regolamento di polizia urbana si vuole adeguare la città ai bisogno della gente, modernizzare un vecchio regolamento di oltre 40 anni e offrire ai cittadini una “nuova Varese” “Le norme in realtà non sono più restrittive, ma permissive. Nessuno vuole, come ho letto, uccidere la movida a Varese. Al contrario la si vuole favorire, nel limite del possibile, non ledendo il diritto al riposo. Paradossalmente un locale a norma con l’insonorizzazione potrebbe fare musica fino alle 5 del mattino”.

Tag:

Leggi anche:

  • Presentazione progetto “Simpatiche canaglie”

    L’appuntamento con il Canile di Varese e la libreria Ubik in Piazza Podestà è per sabato 22 settembre dalle ore 1800 alle 20L00. “Racconteremo la storia del progetto calendario “Simpatiche Canaglie”, curato dall’Agenzia di Comunicazione BAGAR, che è iniziato nel mese di
  • Nature Urbane, un giardino di emozioni anche per i bambini

    Meno di due giorni all’inizio di Nature Urbane e sono già oltre 5000 le persone che si sono prenotate un posto per uno degli appuntamenti e visite in programma per il Festival del paesaggio che inizierà giovedì 20 settembre a Varese. A poche ore dal via dell’iniziativa si registrano
  • Conte alla Lega “Si rassegnino, nessuna spaccatura nella giunta”

    “Si rassereni il commissario della Lega di Varese: non c’è nessuna spaccatura all’interno della Giunta a Palazzo Estense. La domanda che invece mi pongo è: la Lega del capoluogo è ancora commissariata e da quanto?  La vera spaccatura, in città, è all’interno di quel
  • Un giardino di emozioni: torna il grande festival dell’ambiente

    Da venerdì 14 settembre, ci si potrà iscrivere per essere protagonisti delle visite negli splendidi parchi delle ville private di Varese e per partecipare ai percorsi tra arte e natura di Nature Urbane 2018. Si avvicina infatti l’inizio della seconda edizione del Festival del paesaggio