Villa Panza, terminati i lavori per l’impianto di rilevazioni incendi

L’intervento, con il contributo di Regione Lombardia, ha consentito non solo di migliorare il livello di sicurezza del museo ma anche di ridurre l’impatto estetico dell’impianto.

22 Dicembre 2018
Guarda anche: Varese Città

E’ stato completato in questi giorni il terzo lotto dei lavori di rifacimento dell’impianto di rilevazione incendi di Villa e Collezione Panza.

I lavori, realizzati grazie al contributo di Regione Lombardia, hanno interessato tutto il primo piano dei Rustici ed alcuni locali tecnici e amministrativi del museo.

Dopo gli interventi relativi ai sottotetti della Villa e dei Rustici e al piano terreno dei Rustici, eseguiti nel 2016 e 2017, i lavori sono proseguiti anche quest’anno, completando il rifacimento di tutta l’area dei Rustici.
L’intervento ha consentito non solo di migliorare il livello di sicurezza del museo ma anche di ridurre l’impatto estetico dell’impianto.

Nel corridoio dei Rustici, in particolare, con le installazioni Varese Corridor di Dan Flavin (1976) e Sky Window I (1976) di James Turrell, si è scelto di adottare una soluzione innovativa, con la sostituzione dei rilevatori a barriera lineare con un sistema ad aspirazione.

Sfruttando la possibilità di utilizzare il sottotetto soprastante per la collocazione della parte principale dell’impianto (unità di aspirazione e di rilevazione fumi; tubo di distribuzione della rete di aspirazione), questa soluzione ha consentito di limitare dimensioni e impatto delle componenti dell’impianto nel corridoio sottostante a solo 8 punti di campionamento, consistenti in un piccolo tubo capillare in PVC trasparente, che aspirano in continuo piccoli campioni d’aria del locale monitorato e li convogliano, attraverso la tubazione di distribuzione collocata nel sottotetto, a una unità di analisi fumi, anch’essa situata nel sottotetto.

Grazie al contributo di Regione Lombardia si è anche potuto completare il procedimento tecnico-amministrativo per la richiesta di Certificato di Prevenzione Incendi del Museo.

Tag:

Leggi anche:

  • Insubria, Economia e Management sceglie il numero chiuso

    Diventa a numero chiuso il corso di laurea triennale in Economia e Management dell’Università dell’Insubria. Per il prossimo anno accademico saranno disponibili 640 posti, che potranno essere occupati sulla base dell’ordine cronologico di immatricolazione, a partire dal 16 luglio,
  • Masterplan stazioni, il Centrodestra “boicotta” la Commissione Urbanistica

    La minoranza di centrodestra ha deciso di non presentarsi, questa sera, alla seduta della Commissione Urbanistica del Comune di Varese. “Un segno di protesta per lo scarsissimo tempo che la giunta ci ha dato per analizzare la fitta documentazione sul masterplan dell’area delle
  • Varese cultura: un bando per eventi attrattivi

    Tra le linee guida di una ripartenza sostenibile, l’Organizzazione Mondiale del Turismo pone la valorizzazione delle identità e delle iniziative culturali a livello locale e Otto Scharmer, esperto di change management e professore al MIT- Massachusetts Institute of Technology di Boston, ha
  • 56.500 euro per altri sei progetti finanziati da fondazione comunitaria del varesotto

    La fase acuta dell’emergenza sanitaria è finita, ma sono tanti gli strascichi in termini di bisogni sociali ed educativi pregressi e di nuova insorgenza. Fondazione Comunitaria del Varesotto continua a lavorare alacremente per sostenere gli Enti del Terzo Settore che si occupano delle