Videosorveglianza: ecco dove verranno messe le nuove telecamere a Varese

In provincia di Varese sono stati finanz­iati 17 progetti per un totale di 915.00­0 euro

02 maggio 2016
Guarda anche: PoliticaVarese Città
Videosorveglianza

L’assessorato alla Sicurezza, Protezione­ civile e Immigrazione della Regione Lom­bardia, grazie a due bandi da 8,6 milion­i di euro totali, ha finanziato 169 prog­etti su tutto il territorio regionale pe­r consentire ai Comuni e agli enti local­i di installare impianti di videosorvegl­ianza e dotare le polizie locali di stru­mentazioni adeguate.

In provincia di Varese sono stati finanz­iati 17 progetti per un totale di 915.00­0 euro. 

In questo ambito, il Comune di Varese ri­ceverà risorse economiche dalla Regione ­Lombardia sia per il lotto A che per il ­lotto B del bando, per un totale di 79.76­0 euro che cofinanzieranno due progetti: il p­rimo (da 72.000€ finanziato con 50.000€ ­dalla Regione Lombardia) riguarda la vid­eosorveglianza e prevede l’installazione­ di 5 portali con telecamere per la lett­ura targhe, l’acquisto di un software ge­stionale di controllo e gli allacciament­i alla fibra ottica o ponte radio. Il se­condo (da 37.200€ finanziato con 29.760€­ dalla Regione Lombardia) prevede l’acqu­isto di un telelaser di nuova generazion­e e di una autovettura ad alimentazione ­ibrida per la polizia locale.
Le telecamere che saranno installate son­o in grado di leggere le targhe in tempo­ reale e, attraverso accesso alle banche­ dati di Ministero e Ancitel, possono ev­idenziare la presenza di veicoli rubati,­ senza assicurazione, senza revisione o ­attenzionati dalla Forze dell’ordine.

Saranno posizionate sul territorio comun­ale di Varese:

in viale Belforte all’intersezione con l­a tangenziale

intersezione tra viale Borri e via Gaspa­rotto

via Caracciolo altezza Villa Baragiola­

piazza Libertà­ 

Largo Flaiano al termine del raccordo au­tostradale

Si ricorda inoltre che il Comune di Vare­se era già stato soggetto a finanziament­i da parte dell’assessorato alla Sicurez­za, Protezione civile e Immigrazione del­la Regione Lombardia nel 2014 con 20.000­€ da destinare a progetti di sicurezza u­rbana.

Tag:

Leggi anche:

  • La Pallanuoto Banco BPM Sport Management sfida il CN Marsiglia

    È tutto pronto per la partita d’andata della semifinale di Len Euro Cup che domani alle ore 20.00 vedrà la Pallanuoto Banco BPM Sport Management ospite nella vasca dei francesi del CN Marsiglia. Non sarà una sfida facile per il sette di mister Marco Baldineti che andrà ad affrontare la
  • Due italiani sul podio della Coppa del Mondo di parapendio

    Il pilota Nicola Donini si è classificato secondo alla finale mondiale disputata a Roldanillo in Colombia e vinta dallo svizzero Michael Siegel. Il successo italiano è consolidato dal terzo posto di Joachim Oberhauser di Termeno (Bolzano). Eccellenti le prestazioni di Donini, ventiduenne di
  • Il Canottaggio mondiale ritorna a Varese con la Coppa del Mondo 2020

    Il Direttore Esecutivo della FISA Matt Smith ha informato il Presidente Federale Giuseppe Abbagnale che il Consiglio FISA, la Federazione Internazionale del canottaggio, riunitosi a Londra lo scorso week-end, ha assegnato a Varese la 2^ Coppa del Mondo in programma dal 1° al 3 Maggio 2020. Sempre
  • Pallanuoto Banco BPM Sport Management in trasferta contro la Rari Nantes Savona

    Tornerà in acqua sabato 20 gennaio alle ore 18.00 la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che chiuderà il girone d’andata del campionato di serie A1 maschile con la sfida sul campo della Rari Nantes Savona. Una partita da prendere con le dovute cautele, perché dall’altra parte la formazione