Video porno su Facebook: attenzione al virus

In circolazione un nuovo virus rivolto anche gli smartphone, ecco le indicazioni per proteggersi

31 agosto 2015
Guarda anche: Italia
Facebook

 

La Polizia Postale e delle Comunicazioni informa gli utenti del web su un nuovo, pericoloso virus che circola principalmente tramite Facebook.

Sul popolare social network, infatti, basta chattare con un amico infetto – anche solo tramite smartphone – per essere contagiati “da un programma malevolo capace di carpire persino i dati sensibili”: nel caso specifico, il virus si trasmette anche tramite video porno che alcuni amici possono pubblicare, magari persino taggando altri utenti. “Mai cliccare su link che vi sembrano strani”  avverte l’agente LISA, account di Facebook della Polizia, “nemmeno se vi vengono proposti da persone che ben conoscete, perché nel più dei casi si è portatori inconsapevoli di quel virus”.

Tag:

Leggi anche:

  • Giro d’Italia numero 100: vince l’olandese Dumoulin

    Con la cronometro Monza-Milano (29.3 km) si è chiuso il Giro d’Italia numero 100. A vincere la celeberrima corsa in rosa targata 2017 è stato Tom Dumoulin, l’olandese della Sunweb che ha stupito un po’ tutti e che si è laureato il nuovo re in rosa. Quintana, Nibali e Pinot si classificano
  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad