Vedano Olona, Bricoman rinuncia all’area ex Sottrici: passo avanti di Decathlon

La riqualificazione del Ponte di Vedano cambia destinazione, Bricoman annuncia la rinuncia e così il nuovo investitore è Decathlon

19 luglio 2017
Guarda anche: AperturaVarese Città

“In relazione alle ipotesi di insediamento di un negozio Bricoman nell’ex area della Cartiera Sottrici al Ponte di Vedano, l’Azienda precisa che non è in corso alcuna trattativa per l’acquisto dell’area e che da tempo sono venute meno le condizioni per portare avanti questo progetto di sviluppo. In particolare, ad oggi, gli accordi preliminari con la proprietà sono scaduti e non è in essere alcuna trattativa per l’acquisizione dell’area” questa la nota diffusa oggi dall’azienda che rinuncia pubblicamente all’investimento dell’area dismessa ex Sottrici. Al posto di Bricoman ora si fa avanti Decathlon che si propone di investire.

Il progetto proposto da Decathlon non aveva ancora ricevuto risposta dalla Regione Lombardia, si aspettava una decisione per il prossimo gennaio ma visti gli ultimi sviluppi probabilmente i tempi si accorceranno.

Il cambiamento di piano della società è legato ai tempi lunghi tempi di gestione “La situazione del mercato è molto mutata rispetto a quando, ormai molti anni fa, era stata valutata la nuova apertura e non permette più di effettuare un tale investimento. Naturalmente l’area di Varese resta di elevato interessante per l’azienda e non è detto che in futuro non possano profilarsi nuove opportunità maggiormente sostenibili. Bricoman sottolinea il proprio apprezzamento per la disponibilità e la professionalità incontrata nelle varie amministrazioni locali nel corso delle occasioni di confronto”.

Tag:

Leggi anche: