Varese: una serata vintage a Ville Ponti

La seconda edizione di Artistocratic si terrà sabato 16 luglio

04 luglio 2016
Guarda anche: Culture e SpettacoloVarese
ville ponti

Esiste un luogo misterioso, sussurrato dal vento alle orecchie dell’uomo moderno, in cui per una notte si può respirare il passato. Una villa ottocentesca in stile neogotico, un parco all’inglese illuminato dalla luce che filtra dalle ampie finestre ed un atrio dominato da un’imponente cupola. Gli affreschi, le statue in bronzo e gli arredi d’epoca dei suoi immensi saloni svelano un’atmosfera fiabesca.
La notte si fonde con il sogno, il passato con il presente. Un sogno idilliaco in cui le anime riprendono coscienza di sé, come disse il drammaturgo irlandese George Bernard Shaw “si usano gli specchi per guardarsi il viso, e si usa l’arte per guardarsi l’anima”.

Dopo il successo dello scorso anno, ARTistocratic (www.artistocratic.biz) ritorna a Ville Ponti di Varese sabato 16 luglio alle 21.30 con un evento esclusivo: un rendez-vous vintage dagli anni ’20 ai ’60, con musica dal vivo, esposizione di auto d’epoca e dresscode a tema, particolari cocktail del passato, parrucchieri per gratuite acconciature retrò, mostra d’arte e corner fotografico per foto-ritratti con l’antica tecnica del collodio umido. Preparatevi ad un’altra notte suggestiva…

✧ Programma completo della serata, che è patrocinata dal Comune di Varese ☞ http://bit.ly/vrve_pc.
✧ Per garantirsi l’accesso all’evento, prenotare entro giovedì 14 Luglio ☞ http://bit.ly/tessera_art.
✧ Possibilità, su prenotazione entro il 10 Luglio, di avere un esclusivo foto-ritratto, realizzato con l’antica tecnica del collodio umido su lastra di vetro.

✧ La serata si svolgerà anche in caso di maltempo.

 

PROGRAMMA COMPLETO DEL RENDEZ-VOUS:

MUSICA DAL VIVO
✧ ore 22.00 – Babylonish e Nicola Tacchi: musica delle girls band anni ’60.
✧ ore 23.00 – Mediolanum Jazz Machine: Hot Jazz e Swing anni ’20-’40
✧ ore 00.45 – Boom Boom Shakers: Rock’N’Roll anni ’50-’60

DURANTE LA SERATA
✧ Vintage corner per esclusivi foto-ritratti su prenotazione, realizzati con tecniche dei primi del ‘900.
✧ Particolari cocktail del passato, serviti da Epicuro Varese.
✧ Pettinature retrò a cura di AndreLab Man e Lady D. di Denise Maltese.
✧ Esposizione di auto d’epoca (anni 20 ai 60) in partnership conCarrozzeria Le Mans.
✧ Presentazione della linea di accessori in pelle, ispirata ai primi anni del ‘900, di AGM pelle.
✧ Mostra d’arte delle sculture di Marialuisa Bossi, vincitrice nel 2013 del concorso nazionale di ceramica “La forma dell’acqua”.

DRESSCODE
✧ a scelta, tra gli anni ’20 e i ’60: http://bit.ly/dresscode07-2016.

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto: la BPM Sport Management a Roma contro l’insidia Lazio

    Dopo le fatiche di Coppa torna il Campionato. Messo in cassaforte il risultato del match di andata (12-10 / ritorno in programma sabato 18 febbraio), domani la BPM Sport Management sarà a Roma dove, alla Piscina del Foro Italico, sfiderà la SS Lazio Nuoto per la 12ª giornata del Campionato di
  • Un campione olimpico a Varese: Jury Chechi

    Il sindaco di Varese Davide Galimberti, il vicesindaco Daniele Zanzi e il presidente del Consiglio comunale hanno incontrato questa mattina a Palazzo Estense il campione olimpico Jury Chechi. Il famoso ginnasta sta trascorrendo qualche giorno a Varese, città in cui da atleta si è allenato per
  • Euro Cup, semifinale: alla BPM Sport Management il primo round contro l’Oradea

    Grande spettacolo in vasca alle Piscine Manara. Nell’andata della semifinale di Euro Cup, la BPM Sport Management batte 12-10 (3-4, 3-4, 2-1, 4-1) il CSM Digi Oradea, rimontando nel quarto tempo lo svantaggio maturato nella prima parte di gara . Nell’altro match lo Jadran Carine Herceg Novi
  • Sabato 21 gennaio a San Vittore Olona va in scena la Cinque Mulini Studentesca

    È in programma sabato 21 gennaio a San Vittore Olona l’edizione numero 22 della Cinque Mulini Studentesca. Alla corsa campestre, che anticipa di un giorno la tradizionale e prestigiosa Cinque Mulini, sono attesi più di mille studenti delle scuole dell’Alto Milanese. L’iniziativa,