Varese, un incontro per prevenire i disturbi alimentari dei bambini

L’associazione Pollicino, che si occupa della prevenzione dei problemi legati al cibo in età pediatrica e adolescenziale, organizza un incontro mercoledì 21 maggio alle 18 in Sala Montanari

14 Maggio 2014
Guarda anche: Salute e CucinaVarese Città
Pollicino


Un incontro per prevenire i disturbi alimentari dei bambini. Un momento, quindi, di preparazione per genitori, educatori ed insegnanti, in modo che siano pronti ad aiutare in caso di bisogno i bambini che manifestino questi sintomi.

L’incontro gratuito si chiama “Nutrire il cuore”, ed è organizzato dall’Associazione Pollicino e Centro Crisi Genitori, Onlus si occupa di promuovere importanti iniziative volte alla cura e alla prevenzione dei disturbi alimentari in età pediatrica e adolescenziale.

L’equipe è specializzata nell’interpretare il comportamento alimentare dei bambini al fine di prevenire disturbi come anoressia, iperfagia e obesità: trattandosi di un argomento ancora poco conosciuto, infatti, atteggiamenti capricciosi e/o oppositivi dei piccoli a tavola rischiano di essere trascurati o non interpretati nel modo corretto.

“Nutrire il cuore”

Incontro sull’importanza dell’intervento precoce nella prevenzione dei disturbi alimentari
Mercoledì 21 maggio 2014 alle 18
Auditorium Sala Montanari, via dei Bersaglieri, 1 (Varese)
Ingresso gratuito

info@pollicinoonlus.it | 800.644.622

L’associazione

A che età si può cominciare a parlare di disturbi come anoressia e iperfagia?
L’obesità infantile rappresenta soltanto un problema di tipo fisico o nasconde un disagio più profondo?

E perché per un genitore è spesso difficile riconoscere nel proprio figlio un disturbo di tipo alimentare?
Per rispondere a queste e molte altre domande è nata l’Associazione Pollicino e Centro Crisi Genitori, onlus formata da un’équipe di professionisti, tra i quali psicoterapeuti, psicologi e pediatri, attiva da 7 anni nel promuovere importanti iniziative volte alla cura e alla prevenzione dei disturbi alimentari nei più piccoli.
L’Associazione Pollicino opera ad oggi su più fronti, prima di tutto svolgendo un importante lavoro di prevenzione, sensibilizzando gli adulti, siano essi genitori, educatori o specialisti, riguardo un tema ancora poco conosciuto e per questo molto spesso sottovalutato. Tale attività viene promossa dal team attraverso incontri di approfondimento, conferenze e interventi nelle scuole, che hanno lo scopo sia di richiamare l’attenzione su questo tipo di problematiche, sia di fornire indicazioni utili su come poter interpretare i segnali sottesi alle abitudini alimentari dei bambini, prevenendo così l’insorgere di un disturbo vero e proprio.
Centrale nel lavoro dell’Associazione è poi il supporto concreto offerto ai genitori.

Oltre agli sportelli d’ascolto, la Onlus ha infatti attivato un numero verde gratuito (800.644.622) a cui rispondono psicologhe formate: ad ogni richiesta d’aiuto segue un primo incontro con uno psicologo/psicoterapeuta che gratuitamente valuta l’opportunità di intraprendere un percorso di sostegno alla genitorialità, un trattamento psicoterapico oppure di avvalersi della consulenze di altri specialisti.
Parallelamente a queste attività, Pollicino Onlus, che è anche sede di tirocinio per la Facoltà di Psicologia di diversi atenei, promuove corsi di formazione che intendono approfondire lo studio e la ricerca delle problematiche che compaiono oggi in età infantile, all’interno dei nuovi contesti famigliari, organizzando anche il Corso di Specializzazione annuale sulla clinica del disagio in età evolutiva e le Nuove Famiglie.
Il costante e approfondito lavoro di ricerca in ambito scientifico svolto dall’équipe di Pollicino è inoltre testimoniato da numerose pubblicazioni.

Nel 2010 è stata inaugurata la collana “Pollicino e Centro Crisi Genitori. Letture psicoanalitiche sull’età evolutiva e le Nuove Famiglie”, edita da Bruno Mondadori, che ha l’intento di offrire una serie di riflessioni sugli aspetti affettivi e relazionali dell’infanzia e dell’adolescenza contemporanee e sulle peculiarità dei Nuovi Genitori.

Mentre nel 2012 è stata pubblicata una nuova collana per le Edizioni Red!, intitolata “I manuali di Pollicino. Volumi di psicoanalisi dell’infanzia e dell’adolescenza”.

Tag:

Leggi anche:

  • Porte chiuse al MIV: info e rimborso biglietti

    Porte chiuse al MIV. Come da ordinanza diffusa da Regione Lombardia e messa in atto dall’amministrazione comunale della città, anche il MIV rimarrà chiuso fino a nuovi aggiornamenti e direttive. Per tutti i clienti già in possesso dei biglietti per gli spettacoli in calendario, dalla
  • Le proposte del liceo Manzoni per una Varese sostenibile

    Una mail destinata al sindaco per far conoscere le loro proposte in materia di ambiente e sostenibilità. È lo strumento usato dagli alunni del Liceo Manzoni che nei giorni scorsi hanno deciso di scrivere a Palazzo Estense per presentare le loro idee direttamente al primo cittadino. La
  • Bici elettriche, quasi 200 domande per il bando

    Una spinta ulteriore verso la mobilità sostenibile e la ciclabilità, che ai varesini piace sempre di più. Sono stati quasi duecento i cittadini che hanno risposto al bando pubblicato da Palazzo Estense per sostenere quanti acquisteranno una bicicletta a pedalata assistita per uso urbano
  • Varese alla BIT: presentato un 2020 ricco di iniziative sul versante del turismo active and green

    È la vetrina più importante di un settore turistico le cui ricadute incidono in misura sempre più significativa anche sull’economia varesina: «Tocchiamo ormai il milione e 400mila arrivi e abbiamo circa 2 milioni e 200 mila pernottamenti annui. Una presenza qualificata alla Bit-Borsa