Varese si Muove, ecco il piano della mobilità

Da oggi i residenti a cui scadrà il pass per il parcheggio potranno beneficiare delle agevolazioni previste dal Piano

03 luglio 2017
Guarda anche: AperturaAttualitàVarese Città

Le novità del piano della Mobilità Varese Si Muove iniziano gradualmente ad entrare nel vivo. Da oggi sarà attiva la nuova formula prevista per il rilascio dei pass per i residenti a Varese. Come già annunciato nei mesi scorsi le novità previste dal Comune di Varese nell’ambito di Varese si Muove introducono delle agevolazioni anche per chi ha la residenza in città. Con il nuovo sistema di mobilità studiato dal Comune di Varese, chi non possiede un box o un parcheggio privato, potrà richiedere gratuitamente il pass residente relativo alla prima auto di proprietà.

Inoltre nella delibera di Giunta pubblicata si specifica che il permesso per residenti e domiciliati darà la possibilità di parcheggiare in un’area che si estende fino alle sei strade o piazze adiacenti a quella di residenza e/o domicilio, raddoppiando così la possibilità di sosta rispetto alle attuali tre aree. Le informazioni sulle vie dove si potrà parcheggiare in base al proprio pass verranno fornite da Avt al momento del rinnovo del tagliando residenti. Da oggi, lunedì 3 luglio, infatti chi ha in scadenza il vecchio pass residenti potrà recarsi presso gli uffici di Avt, in via B. Marcello, e richiedere il nuovo tagliando usufruendo già delle novità introdotte dal Piano Varese si Muove.

Nel Piano Varese si Muove si è data inoltre molta importanza alla mobilità sostenibile. Chi possiede un automobile ibrida o elettrica può, già da diverse settimane, parcheggiare gratuitamente sugli spazi blu di Varese, esponendo copia del libretto di circolazione.

Dal 1 settembre 2017 invece entreranno in vigore anche le altre tipologie di abbonamento previste dal piano Varese si Muove. Una novità per la città di Varese sarà l’abbonamento pendolari. Potrà essere ottenuto ad un costo agevolato a seguito della sottoscrizione di un abbonamento ferroviario. E’ stata introdotta anche la possibilità di avere uno sconto sull’abbonamento annuale in base alla dichiarazione ISEE. Per chi possiede un ISEE fino a 7000 euro l’abbonamento annuale per il parcheggio sarà gratuito mentre per chi presenterà una dichiarazione ISEE fino a 14000 euro la riduzione sarà del 50% sul costo dell’abbonamento annuale.

L’altra tipologia invece sarà l’abbonamento utenti frequenti. Questa tipologia di abbonamento è pensato ad esempio per chi lavora nel centro cittadino e ha necessità ogni giorno di sostare per diverse ore. Anche per l’abbonamento utenti frequenti è stata introdotta la possibilità di avere uno sconto sull’abbonamento annuale in base alla dichiarazione ISEE. Per chi possiede un ISEE fino a 7000 euro l’abbonamento annuale per il parcheggio sarà gratuito mentre per chi presenterà una dichiarazione ISEE fino a 14000 euro la riduzione sarà del 50% sul costo dell’abbonamento annuale.

 

Tag:

Leggi anche:

  • Il Ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda a Varese

    Industria 4.0, 2018 – 2028 quale futuro: Il Ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda a Varese  Produzione, credito, infrastrutture e formazione 4.0, un appuntamento con il mondo produttivo varesino Appuntamento domani, mercoledì 21 febbraio 2018, dalle ore 11.00 alle 13.30, al Teatro
  • Ispra, TEDxVareseSalon “Il posto della scienza”

    “Il posto della scienza” sarà il tema di questa edizione. Durante l’evento prenderanno la parola 4 speaker tra ricercatori e scienziati che avranno a disposizione 12 minuti a testa per il loro TEDx Talk. Sarà disponibile un servizio gratuito di traduzione simultanea in cuffia dei
  • La Francia arriva a Varese

    Profumi, sapori e tradizione arrivano in Piazza Montegrappa a Varese, per una speciale 4 giorni dedicata alla Francia. Il Mercatino Regionale Francese si terrà dal 22 al 25 febbraio 2018. Tante le prelibatezze enogastronomiche presenti, tutte rigorosamente di qualità e tradizione francese. Oltre
  • Meteo, in arrivo il gelo su tutta l’Italia

    Sulla Lombardia è attesa una settimana in gran parte asciutta, seppur caratterizzata da nuvolosità un po’ tutti i giorni, a tratti anche estesa ma nel contempo si avrà alternanza a fasi più soleggiate. Possibilità della risalita di un fronte perturbato dal Centro Italia il quale potrebbe