Varese, Orizzonte Ideale sta con Clerici: “Un bravo amministratore attaccato da pseudostar”

L’associazione culturale, attiva sui temi sociali e politici di Varese, interviene a sostegno dell’assessore al Verde pubblico. E annuncia una manifestazione giovedì in occasione del voto di sfiducia

16 Settembre 2014
Guarda anche: Varese Città
Clericipolemica

Ci siamo veramente stancati della dittatura del politicamente corretto, del cervello all’ammasso, della polemica a tutti i costi,  dei parolai, dei sepolcri imbiancati che pontificano, della democrazia a senso unico. Ci siamo stancati di tutto.

La polemica che per tutta l’estate ha coinvolto Stefano Clerici, nostro iscritto nonché assessore all’ambiente del comune di Varese, ha riempito le cronache dei giornali locali e nazionali alimentando disinformazione e discussioni sterili nei suoi confronti.

Ogni volta che Clerici fa o dice qualcosa, poiché non agisce per interessi personali e poiché non è allineato a un certo pensiero perbenista dominante, deve sempre essere aspramente criticato a priori: dall’intitolazione di giardinetti alle opinioni sulla Siria, dal regolamento del verde pubblico alla “drammatica” questione dei cipressi dei giardini.

Stefano fa parte di un gruppo e rappresenta le idee di una buona fetta di varesini, quindi attaccare lui significa attaccare noi. Ci domandiamo se esista ancora la libertà di pensiero oppure l’opposizione in consiglio comunale a Varese di “libero” e “democratico” ha solo il nome? I politicanti, i giovani già vecchi dentro, i novelli ‘tarzan’, gli ambientalisti ottusi, le “pseudostar” della tv che hanno reso una normale discussione amministrativa una enorme e ridicole pagliacciata ci convincono sempre di più di essere nel giusto in ciò che diciamo e pensiamo.
Orizzonte Ideale manifesterà Giovedì sera alle ore 21 davanti all’ingresso del comune, in occasione del voto di sfiducia chiesto dall’opposizione nei confronti di Clerici. Riteniamo questo voto degno della peggior Francia giacobina, oltre che simbolo dello squallore e della mancanza di idee di certi esponenti politici varesini; per questo manifesteremo, per difendere l’operato dell’assessore Clerici, per difendere il suo e il nostro pensiero e invitiamo tutti i cittadini che hanno a cuore la libertà di parola, oltre che la cura reale, e non chiacchierata, della propria città, a partecipare al presidio.

Orizzonte Ideale Varese

 

Tag:

Leggi anche:

  • Parco Mantegazza, Clerici e Cosentino su Varese 2.0 “Governare da due anni e non saperlo”

    I rappresentanti della lista civica Varese 2.0 che da ormai due anni governano la città di Varese, commentano con delusione lo stato di degrado del parco Mantegazza. Contro le loro affermazioni intervengono due esponenti della precedente amministrazione varesina: in primo luogo l’ex assessore
  • Varese diventa il deserto dei tartari

    “Prosegue la sperimentazione della pedonalizzazione del centro varesino” annuncia il Comune di Varese presentando le iniziative pensate per il venerdì sera varesino, eppure la Via Sacco chiusa al traffico non attira turisti ma resta completamente deserta. La sperimentazione funziona? Contro la
  • Nasce da Orizzonte Ideale il primo comitato provinciale per il SI alla Lombardia Autonoma

    Finalmente il prossimo 22 ottobre – data fissata per il Referendum consultivo per l’autonomia della Lombardia – avremo la possibilità di far giungere al Governo centrale chiara e forte la voce del nostro territorio. Fino ad oggi la maggior parte dei 53 miliardi di euro di tasse versate
  • Stefano Clerici inaugura il cippo per i Caduti di El Alamein

    Questa mattina, 28 maggio 2016, alle ore 11.00, alla presenza dei cittadini del borgo, del sindaco Attilio Fontana e dell’ex assessore Stefano Clerici, con il presidente dei Paracadutisti di Varese Massimo Bianchi, presso l’area verde posta al termine di via Vannucci (già denominata