Varese: novità per il progetto TakeCare

Proseguono le piccole opere di abbellimento della zona stazioni

04 ottobre 2016
Guarda anche: Varese
takecare

TakeCare, il progetto del Comune di Varese con l’obiettivo di abbellire la zona delle stazioni di Varese, torna a creare rumors intorno a sé. Il progetto, dopo aver coinvolto una cinquantina di studenti del liceo artistico “A. Frattini” in alternanza scuola-lavoro nel mese di maggio e un gruppo di 12 ragazzi che per un anno e con la supervisione del Comune, dell’associazione Wg Art, del Cesvov di Varese e di CODICI Ricerche, ha progettato un piano esecutivo che prevede l’abbellimento di alcuni arredi urbani dell’area delle stazioni e la realizzazione di alcune azioni di tipo “sociale” sulla zona, passo dopo passo sta per essere completato.

Il 28 settembre 2016, sono stati installati due distributori automatici un po’ particolari (entrambi del colore del progetto, ovvero fucsia). Il primo contiene blister di gessetti colorati per scrivere o disegnare sulle lavagne. Il secondo, invece, contiene alcune storie che il progetto vuole diffondere gratuitamente ai passanti.

Grazie a #TakeCare sono stati dipinti alcuni edifici dell’area della stazione delle Ferrovie dello Stato e il bagno pubblico di Piazzale Kennedy; è stato ridipinto completamente il sottopassaggio di via Milano-via Morosini; le nicchie sono state trasformate in lavagne, pensate dai ragazzi stessi per disincentivare le antiestetiche tag e sulle quali i passanti possono scrivere liberamente i propri pensieri; alcuni giovani artisti varesini hanno realizzato murales a tema libero, tra cui i volti stilizzati dei Beatles (le foto: https://www.facebook.com/takecarevarese/photos/?tab=album&album_id=1599061137090700); sono stati individuati e dipinti alcuni angoli della città che diventeranno dei corner musicali, ovvero postazioni in cui i musicisti di strada potranno suonare liberamente; sono stati realizzati un “mandala” sull’asfalto e le strisce pedonali a forma di impronta; infine, è stato realizzato un orto urbano nell’aiuola di piazza XX Settembre con la supervisione dell’associazione Radici.

A giugno sono stati chiamati alcuni giovani artisti per la realizzazione di graffiti a tema libero sui muri del sottopassaggio (le foto: https://www.facebook.com/takecarevarese/photos/?tab=album&album_id=1599061137090700)

Tassello dopo tassello, il mosaico #TakeCare si compone e cerca di portare colore, un tocco d’arte e musica in un’area della città contraddistinta da un certo degrado urbano e sociale.

Quali saranno i prossimi step del progetto e gli interventi ancora da realizzare?
Tutti gli sviluppi sono visibili su Facebook: https://www.facebook.com/takecarevarese e sul blog ufficialehttp://takecarevarese.wordpress.com/

Il video: https://www.youtube.com/watch?v=8CRYei2J3cw

Tag:

Leggi anche:

  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad
  • Varese weekend nero: finale playoff persa e dimissioni del presidente

    Il Varese chiude la stagione senza festa e senza sorrisi. L’ultima partita dell’anno, ovvero la finale playoff di Serie D, finisce con la vittoria del Gozzano che passa al “Franco Ossola” 2-0 grazie ai gol di Gulin e Segato. Buon primo tempo per i biancorossi, ma ripresa da dimenticare