Varese, Legambiente: “Servono aree pedonali anche in periferia”

L’associazione plaude per la decisione dell’amministrazione di portare avanti il progetto di piazza Giovine Italia. Ma invita a prevedere la chiusura al traffico anche in alcuni rioni

12 Maggio 2014
Guarda anche: AperturaVarese Città
IMG_6299


Più aree pedonali in città. Il futuro di Varese, secondo Legambiente, dev’essere quello di chiudere al traffico un numero sempre maggiore di vie, anche nelle periferie.

“Le aree pedonali – spiegano i responsabili – quando ben pensate, aumentano la qualità della vita di una città ma anche l’attrattività commerciale. Come è noto, siamo assolutamente a favore della pedonalizzazione del comparto di piazza Giovine Italia. Non solo non comprendiamo molte delle recenti polemiche ma pensiamo che questo debba essere il primo passo di una riconquista di spazi di Varese a favore dei cittadini e a discapito delle auto, anche a beneficio dell’economia locale. Siamo a fianco di chi l’ha compreso”.

Legambiente torna quindi alla carica e, dopo la decisione dell’amministrazione comunale di rendere prima ztl e poi definitivamente pedonali piazza Giovine Italia, via Rossini e via Donizetti, rilancia: “La diffusione di aree off limits per i mezzi motorizzati dovrà riguardare non solo il centro ma i rioni. La policentricità di Varese va valorizzata anche in questo modo”.

Per l’associazione ambientalista l’occasione è utile anche per mandare provocatoriamente un altro messaggio: “Estendere le aree pedonali non serve a nulla se poi le stesse non vengono fatte rispettare.
Lanceremo una campagna per la ripedonalizzazione dell’attuale zona pedonale: chiunque passeggi per corso Matteotti, piazza Carducci e le altre vie si accorge facilmente dell’incredibile numero di mezzi motorizzati in transito e parcheggiati a qualsiasi ora. Una tendenza costantemente in aumento e che quindi non può trovare alcune giustificazione”.

Tag:

Leggi anche:

  • Il nuovo piantone arriverrà il 21 novembre

    In via Veratti arriverà il nuovo piantone, un meraviglioso Ginkgo Biloba di 12 metri di altezza e circa 25 anni di età. La piantumazione è prevista per il 21 novembre. L’intervento di preparazione della sede dove verrà piantato il nuovo albero dureranno circa una settimana. Intanto, fino
  • In consiglio si accende il dibattito sulle “quote rosa” dei parcheggi

    Una discussione molto intensa e prolungata si è tenuta nella giornata di mercoledì 7 ottobre durante la seduta del consiglio comunale, e che si è conclusa con la sostanziale bocciatura della proposta, cosi come esposta dal consigliere comunale della lista Orrigoni, Luca Boldetti: l’estensione
  • Via Magenta. Al via i lavori di restauro del ponte pedonale

    Cento anni, questa è l’età del ponte pedonale che collega la via Magenta a via Nino Bixio. Per festeggiare il centenario dell’opera all’ingresso della città, l’amministrazione darà il via ai lavori di restauro a partire dai primi giorni della prossima settimana. L’intervento si
  • Raccolta differenziata: Varese supera il 70%

    In soli 3 anni la raccolta differenziata a Varese ha fatto un balzo in avanti di 8 punti percentuali passando dal 62% nel 2016 al 70% nel 2019. Un risultato importante che porta Varese tra i migliori capoluoghi in materia di perfomace ambientale legata alla corretta gestione dei rifiuti. Segno che