Varese: la Marcia Diritto per l’infanzia e l’adolescenza

Il 20 novembre sarà la giornata dedicata alla riflessione sui diritti per i più piccoli

16 novembre 2015
Guarda anche: Varese Città
Bambini

E…venti in città 2015: tornano a Varese le iniziative in occasione della Giornata Mondiale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza. Un ricco programma organizzato dall’assessorato Famiglia e Persona del Comune in collaborazione con Progetto Zattera, Unicef e Villaggio SOS Morosolo e con il supporto di Regione Lombardia e Fondazione Cariplo. Con la ratifica della Carta dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, avvenuta il 20 novembre 1995, l’Italia si è impegnata, oltre che a promuovere con più incisività il benessere dei minori, a diffondere e a far conoscere i contenuti di questo importante documento internazionale. Dal 1998 quindi, è stata istituita la giornata del “20 Novembre”, come momento di riflessione, per adulti e minori, sui temi legati alla tutela dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.
«L’attenzione all’infanzia è una priorità nel lavoro dell’assessorato in questi ultimi anni – ha detto l’assessore a Famiglia e Persona Enrico Angelini – : abbiamo anche la garante per l’infanzia, oggi presente, Elisa Di Giacomo che ringrazio per il grande impegno. La questione dei diritti dei bambini fa parte del mutamento della società, con pesanti trasformazioni: spesso sono i bambini che pagano il prezzo più pesante della crisi sociale ed economica. Oggi sono presenti le principali realtà che lavorano sul territorio, Unicef, Progetto Zattera, Villaggio Morosolo. Un impegno costante in stretta collaborazione con il mondo della scuola. Dove manca un diritto del bambini, nessuno ha il diritto di girarsi dall’altra parte.»
L’evento clou è venerdì 20 novembre con la “Marcia Diritto”: alle ore 10, da piazza Repubblica i gruppi delle scuole primarie cittadine partiranno verso i Giardini Estensi dove è prevista la posa della targa e l’inaugurazione del Giardino dei diritti alle ore 11.30. Il Giardino dei Diritti è stato creato in occasione dei 25 anni della Giornata Mondiale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza. L’anno scorso è stata riabilitata una zona dismessa vicino al Roccolo (ex campo da basket) e sono stati piantati diversi alberi. Gli Alpini di Varese prepareranno, nel cortiletto d’onore, una cioccolata calda per gli alunni, come tradizione negli ultimi anni.Parteciperanno anche i giocatori della Pallacanestro Varese
Alle 18 Unicef organizza “Diritti in Concerto” al Teatro Santuccio con il Coro di bambini “Solevoci” . A partire da venerdì sarà anche aperto “Esprimi i tuoi Diritti”concorso rivolto alle scuole sull’espressione creativa del diritto al tempo libero, a cura di Villaggio S.O.S. (vedi allegato).
Domenica 22 novembre con “Diritti in Arte” e “Abbelliamo San Fermo” ci si sposta in piazza Spozio alle ore 11 con il “Tavolo di Sviluppo di Comunità”. Si terrà un’inaugurazione itinerante delle opere di abbellimento del quartiere. Sarà anche distribuita una merenda a tutti i bambini presenti.
Lunedì 23 novembre “Diritti al Cinema” propone alla Sala Montanari alle ore 18 e al Cinema Teatro Nuovo alle ore 20.30 il film “I Bambini sanno” di W. Veltroni, a cura di Filmstudio90 e UNICEF. Si continua sabato 28 novembre con “Diritti insieme”: a Villa Recalcati alle ore 10 è promosso il convegno “Città Amiche” di UNICEF. Si parlerà delle Città dei
bambini e delle bambine in gioco, dell’investimento per il futuro, strumento di crescita della comunità e fonte di benessere per l’intera cittadinanza .
Infine, appuntamento giovedì 3 dicembre con “Diritti a Teatro” alle ore 10.30 al Teatro UCC, con “Il frigo magico” del Progetto Zattera.

Tag:

Leggi anche: