Varese incentiva gli eventi della propria città

Iniziativa del Distretto Urbano del Commercio, in collaborazione con il Comune di Varese e Confcommercio Ascom Varese, per l'organizzazione di eventi in città

14 giugno 2017
Guarda anche: AperturaAttualitàVarese Città

Una Varese viva e ricca di eventi. Incentivare e semplificare l’organizzazione di concerti, mostre eventi sportivi, iniziative di artisti di strada e molto altro ancora. Attivare processi condivisi di collaborazione per la promozione delle attività commerciali distrettuali. Sono questi gli obiettivi dell’iniziativa promossa del Distretto Urbano del Commercio in collaborazione con il Comune di Varese e Confcommercio Ascom Varese. Un accordo concreto che sigla alcuni punti che consentiranno di sviluppare una programmazione di iniziative in sinergia tra le realtà economiche e l’amministrazione. Il tutto anche legato alla decisione del Comune di Varese di pedonalizzare, durante l’estate, nei giorni di venerdì e sabato, diverse strade del centro cittadino. Da qui l’esigenza e l’opportunità di realizzare un calendario ricco di eventi per l’estate che possa animare le vie di Varese finalmente restituite ai pedoni e chiuse al traffico.

Abbiamo promosso questa iniziativa nell’interesse di tutta la cittàdichiara Ivana Perusin, assessore alle Attività produttive del Comune di Varesel’obiettivo è quello di animare la città con tanti eventi in modo da rendere Varese sempre più attrattiva. La pedonalizzazione delle vie del centro è stata accolta con favore dai commercianti e ora, come abbiamo già iniziato a fare negli scorsi weekend, organizzeremo, in collaborazione con i commercianti, anche diverse iniziative per animare le strade. Ho raccolto il favore e l’entusiasmo anche delle altre associazioni rappresentative del commercio varesino, in particolare Confesercenti e Aime, e ringrazio i commercianti ed i Comitati di via Sacco e Diamoci una mano varesini che insieme a Substrato hanno già inviato proposte concrete di collaborazione“.

Nel concreto l’iniziativa prevede che il Distretto Urbano del Commercio di Varese supporterà ogni singola iniziativa che verrà organizzata dai commercianti con un contributo pari al 50% delle spese sostenute fino ad un importo massimo di 200 euro ad evento e sarà inoltre garantita un’assistenza per la semplificazione delle autorizzazioni previste.

La singola domanda, che potrà essere cumulativa di più eventi, dovrà essere condivisa da almeno 4 operatori commerciali della stessa via o piazza interessata dall’evento. In queste ore il Distretto Urbano del Commercio di Varese sta provvedendo a recapitare a tutti i commercianti le informazioni in merito all’iniziativa.

 

Tag:

Leggi anche:

  • È tutto pronto per la grande giornata del Carnevale bosino

    Sabato 17 febbraio, è il giorno della sfilata dei carri per le vie di Varese a cura della Famiglia Bosina. Sarà il momento clou di una delle feste preferite di grandi e piccini. Centinaia di maschere diverse, 16 carri allestiti, scuole, associazioni e gruppi allegorici sfileranno accompagnati
  • Sabato 17 febbraio, funicolare attiva ma modifiche alla Linea C

    La funicolare del Sacro Monte di Varese è aperta sabato e domenica dalle 10:00 alle 18:10. Corse ogni 10 minuti. Costo: 1€ solo funicolare; 1,40€ funicolare+bus. ATTENZIONE: per chi arriva alla stazione di valle con i bus di Autolinee Varesine, sabato 17 febbraio la linea C dalle ore
  • Nuvole e qualche rovescio nel fine settimana

    Tre giorni all’insegna del freddo e della pioggia quelli che inizieranno da venerdì: nella prima metà della giornata ci sarà ancora il sole, con temperature che raggiungeranno a fatica gli 11°C. Le prime nubi sono attese dalla serata di venerdì e dureranno per tutto il weekend, con alcuni
  • Aperte le iscrizioni al corso di Protezione civile dedicato all’utilizzo della motosega

    Per iscriversi sarà necessario andare sul sito della Provincia di Varese nella sezione dedicata alla Protezione civile. Il corso conta 20 ore di lezioni teoriche e una prova pratica. Le lezioni in aula si terranno nei giorni 3, 6, 13 e 18 marzo, mentre la prova pratica è stata programmata per i