Varese, Il panino del motociclista

Il concorso lanciato a Varese nell’ambito della manifestazione Velocità e lentezza

11 giugno 2015
Guarda anche: Varese Città
Baguette mit Schinken

Si aprono le votazioni per il concorso nell’ambito di Velocità e lentezza.

L’assessorato alla Promozione del Territorio e Turismo, in collaborazione con MVAGUSTA, ha organizzato una serie di eventi a corollario di un grande raduno, in programma dal 10 al 12 luglio, coinvolgendo la città ed il territorio. La manifestazione abbina la velocità delle moto…con la lentezza della degustazione dei prodotti tipici locali.

In particolare, il concorso prevede che gli esercizi aderenti all’iniziativa “creino” un panino unico e speciale, presentato in una brochure fotografica insieme a quelli degli altri partecipanti. Da domani, 11 giugno, si potranno gustare i panini e si darà avvio alle votazioni tramite social da parte del pubblico. Il panino più votato su face book o tramite mail sarà premiato. Agli esercizi aderenti MV Agusta fornisce anche un Kit per allestire a tema la vetrina e durante la manifestazione di luglio campioni dello sport motociclistico faranno visita ai locali.

VOTAZIONE
Da giovedì 11 giugno fino a venerdì 10 luglio i clienti possono assaggiare i diversi panini del motociclista proposti dai 18 bar ed esercizi aderenti, e votare il preferito tramite Facebook IAT Varese, cliccando “mi piace” sulle varie foto che saranno caricate, o con e-mail all’indirizzo: promozione.territorio@comune.varese.it (oggetto “VOTO IL PANINO DEL MOTOCICLISTA”, con nome del panino ed esercizio).
Il panino più votato sarà premiato sabato 11 luglio.
BAR E PANINI ADERENTI

A questo link tutti i panini:
http://www.varesecittagiardino.it/IlPaninodelMotociclista.html

1 Antico Caffé Bosisio SUPER BOSISIO Via Marcobi, 3
2 Bar Orchidea CHOPPER Via Albuzzi 19/21
3 Bar Paninoteca Golden Egg IL BRUTALE Via Avegno, 15
4 Break Bar Fusion Cafè BRUTALE Via Staurenghi, 38

5 Caffè La Cupola MOTO MORINI Piazza Papa Giovanni XXI
II, 13
6 Crea & Gusta 883 Via Foscolo, 6
7 Dima’s Cafè Varese BRUM Viale Aguggiari, 130
8 Il Baretto BELL’ITALIA Via Castellini, 45
9 Il Tenente VESPINO Piazza Monte Grappa, 6
10 La Maison de Maman MV AGUSTA Via Sacco, 16
11 Loca Ubriaca LOCA GP Via Cattaneo, 12
12 Mojo COMBINAZIONE BRUTALE
Via Donizetti, 8
13 Panetterie Colombo e Marzoli HAMBURGER VEGETALE Pia
zza Giovine Italia, 2/3; Via Morosini, 16; Via Butt
i, 4; Via Crispi, 35
14 Panino Giusto SATCHMO Via Veratti, 9
15 Pirola SAETTA 2015 Via Veratti, 10
16 Talconero Lounge Cafè BIKER DREAM Via Sacco, 16
17 Tricot Cafè IL FERMONE Via Sanvito, 60
18 Unibirra COAST TO COAST Via Duca degli Abruzzi, 13

Tag:

Leggi anche:

  • Calcio, Europe League – Il Milan si beve lo Shkendjia ed ipoteca i gironi

    Un match senza storia quello che ieri sera ha visto il Milan imporsi sui macedoni dello Shkendija. A San Siro, nel primo atto dei playoff di Europa League finisce addirittura 6 a 0 grazie alle doppiette di Silva e Montolivo a cui si sono aggiunte le reti di Borini ed Antonelli. Se è vero che gli
  • Janus River a Villa Recalcati

    Si terrà domani giovedì 17 agosto a partire dalle ore 10:3= presso l’Ufficio di Presidente di Villa Recalcati la conferenza stampa per accogliere Janus River, il ciclista ottantenne che da 17 anni sta girando il mondo a bordo della sua bicicletta. All’evento saranno presenti il Vicepresidente
  • La Piscina Manara di Busto Arsizio sarà la casa delle giovanili della BPM Sport Management

    La pallanuoto e Busto Arsizio: un legame che diventerà ancora più stretto nella stagione 2017/2018 grazie alla volontà di Sport Management di investire ulteriori risorse in una delle discipline più importanti per l’azienda e che ha nella Piscina Manara il fulcro della sua attività. La
  • Janus River: 
la tappa malnatese
 del giro del mondo ad 80 anni in bicicletta

    Passerà da Malnate Janus River, il ciclista ottentenne che dal 2000 si è proposto di fare il giro del mondo su due ruote, contando su un budget di 3 euro al giorno e la generosità di chi incontra. Classe 1936, la tempra che può avere solo chi nasce in Siberia, 17 anni fa ha iniziato il viaggio