Varese: il Comune aderisce a Dote Sport

Anche il capoluogo fornirà agevolazioni a chi frequenta corsi sportivi

21 settembre 2015
Guarda anche: AperturaSportVarese
calcio

Il Comune di Varese–Assessorato Famiglia, Persona e Università ha  aderito al sistema DOTE SPORT, contributo finanziario stanziato dalla Regione Lombardia per le famiglie  in condizioni economiche meno favorevoli che intendono far praticare sport ai propri figli, dai 6 ai 17 anni.

Il contributo verrà devoluto ai nuclei familiari residenti in Lombardia da non meno di cinque anni che, alla presentazione della domanda, dichiarino un valore ISEE non superiore a 20.000 e sarà destinato al recupero integrale o parziale delle spese sostenute dalle famiglie nel periodo settembre 2015 – giugno 2016 per consentire ai figli minori di svolgere attività sportiva o seguire corsi che:
prevedano il pagamento di quote di iscrizione e/o frequenza;
abbiano una durata continuativa di almeno sei mesi
siano svolte da associazioni o attività sportive dilettantistiche iscritte al Registro Coni o affiliate a Federazioni Sportive Nazionali, Discipline Sportive Associate, Enti di Promozione Sportiva.

Ogni famiglia potrà beneficiare di una sola dote del valore massimo di 200 euro, fatta salva la possibilità, in caso di disponibilità di risorse, di assegnare ulteriori doti per altri figli.
Dal momento in cui la Regione Lombardia recepirà l’adesione del Comune di Varese (a breve) ed entro il 19 ottobre 2015, sarà possibile presentare la domanda direttamente da casa, unicamente on line e sotto forma di autocertificazione sul sito www.agevolazioni.regione.lombardia.it o, se occorre, chiedendo aiuto presso lo sportello di Spazio Regione o presso l’Area VI Servizi alla Persona del Comune di Varese dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30. All’atto dell’iscrizione, le famiglie dovranno già essere in possesso della preiscrizione alla disciplina o all’ente sportivo scelto per il minore.
La conferma dell’avvenuta iscrizione del Comune di Varese negli elenchi regionali degli Enti aderenti sarà comunque comunicata  sul sito www.comune.varese.it

Il bando completo è disponibile sul sito della Regione Lombardia e sul bollettino ufficiale della Regione Lombardia.

Tag:

Leggi anche: