Varese: ginnastica per neomamme alla Schiranna

Mammafit ritorna al Parco Zanzi

31 marzo 2016
Guarda anche: SaluteVarese
ginnastica mamma parto

Torna Mammafit, la ginnastica workout per ritornare in forma dopo il parto, all’aperto, con il proprio bambino. Un metodo di allenamento pensato per le neomamme che negli anni scorsi ha avuto successo ai Giardini Estensi, e che per i prossimi mesi è organizzato al Parco Zanzi della Schiranna in riva al lago. Questa mattina si è svolta la presentazione dell’iniziativa, con l’assessore allo Sport Maria Ida Piazza, le organizzatrici dell’associazione sportiva, la presidente Monica Taranto e l’istruttrice Irene Meroi e alcune mamme iscritte ai corsi.
«Siamo davvero soddisfatti per il successo degli anni scorsi e per l’entusiasmo delle mamme – ha commentato l’assessore -. E’ un programma di allenamento dedicato alle neo-mamme, che possono fare esercizi di allungamento e tonificazione con l’ausilio della carrozzina, passeggino o marsupio che diventano parti integranti della lezione. Fare del movimento per le neomamme non vuol dire più separarsi dal proprio bambino ma passare un’ora insieme. MammaFit è dedicato alle mamme che hanno partorito da almeno sei settimane, alle mamme che vogliono tornare in forma, alle mamme che vogliono incontrare altre mamme».
Il Parco Zanzi ospiterà le lezioni, a partire da martedì 19 aprile e fino al 3 giugno, dalle 10.30 alle 11.30 (40 euro (per assicurazione e materiale di utilizzo durante la lezione, costo corso 100 euro). L’associazione offre 20 euro di sconto per le iscrizioni entro il 10 aprile. Frequenza bisettimanale martedì e giovedì. Il corso sarà riproposto anche a settembre. Ad oggi sono già 25 le mamme iscritte.
Lezioni – La lezione è adatta sia all’aperto sia al chiuso ed ha una durata di 60 minuti. Dopo qualche minuto di riscaldamento, si passa alla fase di tonificazione per le gambe. Ad ogni sospinta del passeggino sul posto, corrisponde un movimento specifico degli arti inferiori che andrà a lavorare una certa fascia muscolare. Se la lezione è tenuta nel parco, allora gli esercizi possono essere eseguiti con la mamma in movimento: le mamme si spostano in avanti con i passeggini mentre eseguono affondi o slanci laterali delle gambe, camminando e conquistando lo spazio del verde cittadino. Per le braccia vengono utilizzati gli elastici. È prevista una stazione a terra su tappetino per gli addominali e il bimbo, a seconda dell’età, può essere tolto dal passeggino/carrozzina e posizionato accanto alla mamma. Oltre a essere un programma di tonificazione, Mammafit è
anche un’occasione ”sociale” per le mamme, che grazie a questa iniziativa possono confrontarsi tra di loro e sentirsi parte di una comunità.

Pre-registrazione on-line e info su www.mammaf.it

Tag:

Leggi anche:

  • 24 luglio 1923: la Juventus si apre all’era di casa Agnelli

    Fu fondata nel 1897 a Torino da un semplice gruppo di studenti liceali locali, appassionati di calcio, che pensarono a questa società come un semplice polisportiva. La squadra composta allora da un gruppo di ragazzi del liceo classico della città fece strada arrivando al suo primo campionato
  • Arcieri di Varese, per i 40 anni una festa sociale a Calcinate degli Orrigoni

    Era il 19 luglio del 1977 quando la società, affiliata alla Federazione Italiana Tiro Con l’Arco, apriva per la prima volta le porte ai giovani. La compagnia Arcieri di Varese, festeggia il suo 40esimo anno di età, 40esimo anno di promozione sportiva e sociale nel territorio, 40esimo anno di
  • Calcio Tim Cup – Il Varese pesca il Pisa

    La stagione del Varese parte dalla Toscana e parte da Pisa: saranno loro gli avversari dei biancorossi nel primo impegno ufficiale della stagione Domenica 30 luglio gli uomini di mister Iacolino se la vedranno con gli uomini di Carmine Gautieri ex tecnico proprio dei biancorossi. La sfida di Tim
  • Gite in Lombardia presenta “Al Poncione di Ganna”

    Gite in Lombardia organizza per il 14 agosto una giornata in mezzo alla natura, con metà il Monte Poncione di Ganna, una montagna delle Prealpi Varesine alta 993m slm. “Un sentiero all’ombra di antichi alberi, un’idea per scappare dalla calura delle nostre città certo, ma non solo.