Varese: ginnastica per neomamme alla Schiranna

Mammafit ritorna al Parco Zanzi

31 marzo 2016
Guarda anche: SaluteVarese
ginnastica mamma parto

Torna Mammafit, la ginnastica workout per ritornare in forma dopo il parto, all’aperto, con il proprio bambino. Un metodo di allenamento pensato per le neomamme che negli anni scorsi ha avuto successo ai Giardini Estensi, e che per i prossimi mesi è organizzato al Parco Zanzi della Schiranna in riva al lago. Questa mattina si è svolta la presentazione dell’iniziativa, con l’assessore allo Sport Maria Ida Piazza, le organizzatrici dell’associazione sportiva, la presidente Monica Taranto e l’istruttrice Irene Meroi e alcune mamme iscritte ai corsi.
«Siamo davvero soddisfatti per il successo degli anni scorsi e per l’entusiasmo delle mamme – ha commentato l’assessore -. E’ un programma di allenamento dedicato alle neo-mamme, che possono fare esercizi di allungamento e tonificazione con l’ausilio della carrozzina, passeggino o marsupio che diventano parti integranti della lezione. Fare del movimento per le neomamme non vuol dire più separarsi dal proprio bambino ma passare un’ora insieme. MammaFit è dedicato alle mamme che hanno partorito da almeno sei settimane, alle mamme che vogliono tornare in forma, alle mamme che vogliono incontrare altre mamme».
Il Parco Zanzi ospiterà le lezioni, a partire da martedì 19 aprile e fino al 3 giugno, dalle 10.30 alle 11.30 (40 euro (per assicurazione e materiale di utilizzo durante la lezione, costo corso 100 euro). L’associazione offre 20 euro di sconto per le iscrizioni entro il 10 aprile. Frequenza bisettimanale martedì e giovedì. Il corso sarà riproposto anche a settembre. Ad oggi sono già 25 le mamme iscritte.
Lezioni – La lezione è adatta sia all’aperto sia al chiuso ed ha una durata di 60 minuti. Dopo qualche minuto di riscaldamento, si passa alla fase di tonificazione per le gambe. Ad ogni sospinta del passeggino sul posto, corrisponde un movimento specifico degli arti inferiori che andrà a lavorare una certa fascia muscolare. Se la lezione è tenuta nel parco, allora gli esercizi possono essere eseguiti con la mamma in movimento: le mamme si spostano in avanti con i passeggini mentre eseguono affondi o slanci laterali delle gambe, camminando e conquistando lo spazio del verde cittadino. Per le braccia vengono utilizzati gli elastici. È prevista una stazione a terra su tappetino per gli addominali e il bimbo, a seconda dell’età, può essere tolto dal passeggino/carrozzina e posizionato accanto alla mamma. Oltre a essere un programma di tonificazione, Mammafit è
anche un’occasione ”sociale” per le mamme, che grazie a questa iniziativa possono confrontarsi tra di loro e sentirsi parte di una comunità.

Pre-registrazione on-line e info su www.mammaf.it

Tag:

Leggi anche:

  • Andrea Piccolo vince la 41° Piccola Tre Valli Varesine

    Sono stati 129 i ragazzi categoria Allievi che hanno partecipato alla 41° edizione della Piccola Tre Valli Varesine, tradizionale gara valevole come 2° prova del Giro della Provincia e 3° Trofeo Veneto Banca. A tagliare per primo il traguardo, dopo 60 chilometri di gara, Andrea Piccolo del
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management espugna Torino con una grande prestazione

    La terzultima giornata della regular season del Campionato di A1 non riserva sorprese per la BPM Sport Management. Il sette di Gu Baldineti batte in trasferta il Torino ’81 per 19-9 (3-2, 5-3, 7-0, 4-4) e grazie ad un’ottima prestazione continua la preparazione alla Final Six, in programma tra
  • Progetto Binda 2017, quando il ciclismo è passione

    Il “Progetto Binda 2017” prende ufficialmente il via martedì 25 aprile con la Piccola Tre Valli Varesine, giunta alla sua 41° edizione. La tradizionale gara – valevole come 2° prova del Giro della Provincia categoria Allievi e come 3° Trofeo Veneto Banca – si disputerà a Induno
  • La Pro Loco fa il “giro del mondo” con Paola Gianotti

    Emozionante serata nella Sala consiliare del Castello Visconteo per il “Mese della Cultura” organizzato dalla Pro Loco Fagnano Olona guidata da Armida Macchi e Paolo Bossi. Guest star del momento è stata la famosa ciclista Paola Gianotti, contattata tramite il Gruppo Sportivo