Varese e i varesini per il piantone

Venerdì 21 giugno incontro pubblico per condividere i possibili scenari

19 Giugno 2019
Guarda anche: Varese Città

Mancano poco più di 48 ore all’incontro pubblico dedicato al Piantone di via Veratti durante il quale si parlerà in modo condiviso del suo futuro. L’appuntamento, a cui parteciperanno il sindaco Davide Galimberti, il vice Daniele Zanzi e l’assessore Dino De Simone, è fissato per venerdì 21 giugno alle ore 21.00 nel Salone Estense.

La serata avvierà un vero e proprio percorso di partecipazione. L’obiettivo è quello di condividere insieme a tutti i varesini i prossimi passi legati allo storico cedro dell’Atlante, oggetto negli ultimi mesi di un dettagliato studio voluto da Palazzo Estense.

Tag:

Leggi anche:

  • Respinto il ricorso di ACSM-AGAM sulla reale scadenza del contratto del servizio di igiene urbana

    Respinti, sia il ricorso principale che i tre atti di motivi aggiunti. Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Lombardia si è definitivamente espresso e con la sentenza appena pubblicata  condivide le conclusioni del Comune di Varese sulla effettiva scadenza del contratto del servizio di
  • Economia, Giulio Tremonti ospite a Varese

    Politico, giurista, accademico, ex Ministro dell’Economia, Giulio Tremonti sarà presente a Varese, ai “Giardini Letterari”, la kermesse multidisciplinare estiva diretta da Cristina Bellon.  Di lui, Tony Blair ha detto: “E’ il ministro europeo più colto che
  • Scuole come beni comuni: genitori e nonni a lavoro per imbiancare aule e corridoi

    Le scuole non chiudono mai. L’estate infatti è il momento giusto per rifarsi il look e farsi trovare più belle a settembre al rientro degli alunni. È quello ad esempio che sta succedendo nella scuola elementare di Avigno, dove un nonno di due piccoli studenti che frequentano questo
  • Varese: Cultura e sport al centro

    C’è tanta cultura e sport nella variazione al Dup e nei documenti di bilancio approvati questa sera dal Consiglio comunale. Se da un lato infatti l’amministrazione impegna oltre 50 mila euro per la nuova stagione teatrale, dall’altro si danno tutte le garanzie necessarie perché