Varese, Corpo da ring: la boxe immaginata dal cinema

Sabato 21 marzo alle 17.30 alla Libreria Feltrinelli la presentazione del libro di Alessandro Leone

18 marzo 2015
Guarda anche: Cultura Musica SpettacoloVarese Città
corpo da ring

In occasione del primo giorno di primavera, un pomeriggio in compagnia del libro che racconta la storia del pugilato attraverso il cinema, dall’epoca del muto ai giorni nostri. Interverrà con l’autore Mauro Gervasini

Quella tra cinema e pugilato è una relazione, a volte conflittuale, che inizia nel 1894, quando Edison filma l’incontro tra i pugili Michael Leonard e Jack Cushing. In seguito il cinema di boxe si configura come un vero e proprio sottogenere, “trasversale” al cinema comico e alla commedia, al musical e al melò, al noir e al gangster-movie.

Esaminando parte di un’enorme filmografia che nasce con il cinematografo, il volume si propone di identificare alcune costanti narrative che, in quasi 120 anni, percorrono il racconto del pugilato su grande schermo, le simbologie, gli elementi lontani e vicini alla realtà del ring, il contesto storico e culturale in cui sono nati i capolavori del cinema di boxe, in ultima analisi, di delineare l’evoluzione del doppio spettacolo del pugilato nel cinema e degli estremi che lo contengono: il pugile e lo spettatore.

Alessandro Leone Corpo da ring – La boxe immaginata dal cinema Falsopiano Edizioni – Presenta

L’ingresso è libero fino a esaurimento dei posti disponibili. Eventuali cambiamenti di orario, spostamenti di sede e inserimenti di nuovi eventi sono verificabili sul sito: www.lafeltrinelli.it

Tag:

Leggi anche:

  • Varese e Provincia, un fine settimana al Museo

    APRONO: A Villa Baragiola fino al 23 maggio Appunti da un viaggio immobile la mostra personale di Diego Boldini. In Sala Veratti fino al 31 maggio L’anima dell’incisione la mostra personale di Jochen Kublik. A Villa Leonardi di Ternate fino al 7 giugno Percorsi di luce la mostra
  • Varese, Chiudi gli occhi e guarda

    La trama: Un ragazzino si prepara per la sua prima vacanza al mare. La scuola è finita da poco, la fantasia galoppa, sua madre chiude le valigie. Sono soli ma insieme. Viaggiano a bordo di una 127 beige, lungo autostrade semideserte, mentre intorno compaiono misteriose scritte
  • Varese, Gnomi Draghi Giganti… e altre storie da brivido

    Pochi sanno che i fratelli Grimm nel 1816 pubblicarono una serie di saghe e brevi racconti legati a luoghi e personaggi storici. Si tratta di 585 testi, di cui 91 derivano dalla tradizione orale e 494 da fonti letterarie. Con la raccolta Gnomi, Draghi, Giganti… e altre storie da brivido si
  • Varese, Non dirmi che hai paura

    Samia è una ragazzina di Mogadiscio. Ha la corsa nel sangue. Mentre intorno la Somalia è sempre più preda dell’irrigidimento politico e religioso, mentre le armi parlano sempre più forte la lingua della sopraffazione, Samia guarda lontano, e avverte nelle sue gambe magre e velocissime un