Varese: condanna ridotta all’ex sindaco Fumagalli

In via definitiva l'ex primo cittadino leghista dovrà scontare tre anni per perculato

08 settembre 2015
Guarda anche: PoliticaVarese
fumagalli aldo

Colpevole, ma con lo sconto di pena: arriva la sentenza definitiva nei confronti di Aldo Fumagalli, sindaco della città di Varese dal 1998 al 2005 in rappresentanza della Lega Nord.

La Corte di Cassazione lo ha infatti condannato a tre anni per peculato, con una riduzione di circa un anno rispetto a quanto deciso dalla Corte d’Appello di Milano. L’incresciosa vicenda da cui nacque l’indagine vide l’allora primo cittadino, già preside dell’istituto superiore “Manzoni” e del liceo classico “Cairoli”, responsabile del disinvolto utilizzo delle auto blu di rappresentanza insieme ad alcune amiche di nazionalità rumena.

Tag:

Leggi anche:

  • Volley – La UYBA vola ai quarti, ma che fatica!

    La UYBA torna da Minsk con la qualificazione ai quarti di finale di Coppa Cev in tasca. Il ko per 3-2 (25-22, 22-25, 25-21, 24-26, 15-10) rimediato nella gara di ritorno degli ottavi in casa del Minchanka Minsk, infatti, consente alle farfalle di strappare il pass per il turno successivo in virtù
  • BCC Cup, il basket con il cuore raccoglie 10.000 euro per la fondazione Il Ponte del Sorriso

    Il primo trofeo BCC Cup è andato alla solidarietà. La grande partecipazione di pubblico sugli spalti del PalaBorsani e l’agonismo messo in campo dalla Pallacanestro Openjobmetis Varese e dal Legnano Basket Knights hanno fatto vincere il grande cuore del basket e di tutti gli appassionati della
  • Volley – UYBA in Bielorussia per la Coppa CEV

    Sono due le trasferte consecutive in calendario per la UYBA che poi, non essendosi qualificata per le Final Four di Coppa Italia (Firenze, 4/5 marzo), potrà tirare un po’ il fiato. Questa mattina le farfalle sono volate in Bielorussia, a Minsk, mentre domenica saranno di scena al Mandela Forum
  • La BPM Sport Management riparte dal Campionato

    Dimenticare l’Euro Cup e testa solo al Campionato. Questo è l’obiettivo della BPM Sport Management che, dopo essere stata eliminata in semifinale di coppa dal Digi Oradea, domani nella Piscina del Foro Italico, affronterà la Roma Vis Nova nel turno infrasettimanale valido per la 16ª di